Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'evento il 13 Settembre 2016
di C.d.G.

di Giorgio Romeo

Un viaggio tra letteratura, enogastronomia e… caffè. Questo lo spunto alla base della serata che si è tenuta ieri al Belmond Grand Hotel Timeo di Taormina all’interno della VI edizione di TaoBuk.

Il menù proposto dallo chef Roberto Toro è stato dedicato alle miscele “Moak” (partner della manifestazione) e ha sorpreso gli ospiti della kermesse che hanno cenato sulla scenografica terrazza dell’hotel più antico della Perla.


(Michael Cunningham)

Tra questi lo scrittore statunitense Michael Cunningham, premio Pulitzer per la narrativa 1999 con il suo romanzo “Le Ore” (da cui l’omonimo film con Nicole Kidman), che poco prima della cena ha presentato in piazza il suo ultimo lavoro, “Un cigno selvatico” (La Nave di Teseo, 2016).
Tutte le portate del menù hanno incluso una componente di caffè non svelata e presentata in forma diversa in base al piatto.

Nel caso dell’antipasto,Triglia e Foie Gras in Crema di Carota, si è trattato di chicchi di caffè sferificato (miscela Moak Jazz), una nota interessante in un piatto ben equilibrato.

Il primo, un Risotto allo Zafferano, Gambero rosso con Burrata di Bufala, ha visto invece l’elemento caffè (miscela Moak Swing) sotto forma di polvere di macinato, una scelta che ha trasformato un piatto di per sé buono in una vera sorpresa.

In seguito è stata la volta di un secondo a base di carne, Agnello, Carciofi e Pecorino Siciliano ricoperto di spuma di caffè (miscela Moak Classic). Il risultato è stata una buona orchestrazione di sapori decisi.

Il dessert, un Semifreddo liquirizia con Cremoso alla Pera, è stato sicuramente il piatto in cui il caffè (una crema ottenuta da miscela Moak Soul) era più facilmente individuabile.

Per quanto riguarda il vino, la scelta operata da Stefano Lo Giudice, Food & Beverage Manager del Belmond Grand Hotel Timeo (che ha pure collaborato all’ideazione del menù) è ricaduta su un Mamertino Bianco Doc 2013 della cantina Vasari. Ottenuto da una miscela di uve Grillo, Inzolia e Cataratto esso è prodotto alle Tenute San Giuseppe e Casale dei comuni di Merì e Santa Lucia del Mela.

Nel complesso la serata è stata particolarmente apprezzata e ben contestualizzata all’interno di un festival letterario che quest’anno ha ampliato gli spazi dedicati all’eno-gastronomia. Nella giornata di ieri, infatti, è stata inaugurata la sezione Food Factor, curata dai critici Clara e Gigi Padovani, con un focus sulle agromafie. Oggi il protagonista è invece Filippo La Mantia, che stamattina ha incontrato il pubblico di Taormina al ristorante La Baronessa, dove ha dialogato con la food blogger Chiara Maci.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search