Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 11 Dicembre 2016
di C.d.G.

 

Primo posto Bar Sampolo, secondo Pasticceria Oscar, terzo KePalle. Ecco la nostra top ten che decreta le migliori arancine al burro di Palermo. 

Tutto questo in vista di una data fatidica, il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia che per tradizione consolidata negli ultimi decenni i palermitani trasformano in una grande abbuffata di arancine. Noi da qualche anno stiliamo una classifica per indicare i posti migliori. Quest'anno abbiamo elencato i dieci locali dove trovare l'arancina più buona. Arancina al burro, per essere più precisi, la versione più venduta. Oltre i dieci locali degna di menzione anche quella proposta da Verdechiaro. Senza prosciutto, per vegeteriani, ma molto convincente.

Ecco la classifica

1° POSTO
Bar Sampolo

Via Sampolo, 242 - Prezzo 2,20 euro



L'aspetto visivo è chiaro, regolare, senza bruciature. All'olfatto spicca l'odore del pangrattato che copre la palla di riso. Dal condimento sprigionano profumi di formaggio fresco e di prezzemolo. La panatura è croccante, lineare. Il gusto è ricco. Predomina un pizzico il formaggio ma poi si amalgama al riso e al prosciutto. Il prezzemolo offre una lieve freschezza vegetale anche se non tutti apprezzano questa contaminazione. 

2° POSTO
Pasticceria Oscar

via Mariano Migliaccio 39 - 1.80 euro



L'arancina di questa pasticceria è buonissima. Per noi una certezza. Nel corso di questi anni in cui cronachedigusto.it ha deciso di pubblicare una classifica sulle arancine al burro più buone di Palermo non ha mai deluso le nostre aspettative. Sempre tra i primi posti. Una qualità costante da primato. È il segno anche di un'attenzione che non concede spazio a scorciatoie. La nostra degustazione: arancina dorata dal colore attraente con una panatura spessa e gustosa. Il riso è ben cotto, il condimento è ottimo, saporito e pepato nella quantità giusta. Equilibrio. Ed armonia gustativa. Invoglia a mangiarne più di una.

3° posto
Kepalle
Via Terrasanta 111 - 2 euro



Qui le arancine sono il core business. La felice intuizione di chi ha creato un marchio per sdoganare uno dei simboli del cibo da strada. Tra i tanti gusti offerti ci siamo dedicati all'arancina al burro. Kepalle adesso è una piccola catena di locali (tre in città con un'altra imminente apertura) e poi a Trapani e presto anche altrove. La qualità media delle arancine è alta. La nostra degustazione: aspetto regolare ed uniforme, panatura dorata, asciutta e croccante. Riso cotto bene corredato da un condimento ben distribuito e dal gusto che rivela materie prime di buona qualità. Tra le migliori arancine degustate. Con il vantaggio di trovarle sempre nell'arco della giornata. 

4° posto
Coast to Coast
Viale Campania 29 - 1,80 euro 

Tra i proprietari c'è chi ha portato esperienza e know how per fare arancine di tutto rispetto. Quella degustata da noi: aspetto regolare, panatura uniforme, croccante ed asciutta. All’apertura presenta chicchi ben cotti. Il condimento appare ben distribuito e con apprezzabili materie prime. Molto buona. 

5° posto 
Bar Matranga
Via Sciuti 60/b 6 1,80 euro

Matranga è un nome storico che ha scommesso su vari prodotti. Non solo arancine, dunque. Da alcuni mesi si è sdoppiato e dall'antica sede di via Cesareo ne ha aperta un'altra più ampia in via Sciuti. Il nostro assaggio: aspetto regolare ed uniforme. Panatura leggermente pallida, ma asciutta e croccante. Il riso è ben cotto, condimento piuttosto abbondante la cui sapidità viene tuttavia bilanciata dal resto degli elementi. Molto gradevole.

6° posto
Bar Alba
Piazza Don Bosco 7/c 2 euro

È da tempo che non mangiavamo un'arancina così ben fatta al bar Alba. Speriamo sia un segno duraturo di una maggiore attenzione. Tra l'altro questo bar, nel cuore del quartiere residenziale di Palermo, resta nell'immaginario collettivo uno dei luoghi must per mangiare le palle di riso che tanto caratterizzano la Sicilia. Il nostro assaggio: l'arancina è dorata, la panatura spessa e croccante. Il riso è ben cotto e di un bel giallo invitante, il condimento era anche un pizzico troppo e comunque saporito. Molto gradevole nel complesso. 

7° posto 
Bar Rosanero
Piazzetta Porta Reale, 6 - 1,60 euro

Panatura leggera, non troppo omogenea, un poco croccante, ma nel complesso il risultato è gradevole. Riso discreto e chicchi separati. Condimento ben amalgamato e in quantità sufficiente. Si nota la presenza di prezzemolo, pepe e formaggio sciolto. Sapore gustoso, persistenza discreta. 

8° posto
Bar Massaro
Via Ernesto Basile, 26 - 1,60 euro

Panatura buona, ma tende ad sfarinarsi un poco. Lievi sentori di olio. Riso giallo, sufficiente il condimento dove prevalgono i piccolissimi pezzi di prosciutto cotto. L'arancina ci è stata servita appena fritta, ma il condimento interno era un po' freddo. Sapore buono, persistenza discreta. Un po' più di attenzione e potrebbe scalare la classifica. 

9° posto 
Bar Recupero
Via Malaspina 92/94 1,80 euro

Alla vista molto dorata. La panatura è spessa e croccante. Sentori dell'olio non invadenti. Condimento non molto abbondante, ma risulta nel complesso gustoso. Prevale un poco il formaggio. Persistenza discreta.

10° posto
Bar Vabres
Via Michele Cipolla, 83 1,20 euro

Panatura un po' grossolana, croccante e di un certo spessore. Il profumo è di arancina. L’olio non si sente quasi. Riso un po' avanti nella cottura. Buono il condimento, ma prevale troppo il prosciutto a dadini. Nell’insieme gradevole. Il miglior rapporto qualità-prezzo.

Fuori classifica. Migliore outsider
Verdechiaro
Piazza Leoni, 5 - 2,50 euro 
 
Un locale per vegetariani e vegani. E dunque l'arancina al burro è senza prosciutto. I tradizionalisti storceranno il naso. I vegetariani invece apprezzeranno. L'arancina ci è piaciuta molto. Aspetto compatto e regolare. La panatura si presenta uniforme, asciutta e molto croccante. La cottura del riso presenta chicchi perfettamente sgranati, ma non slegati. Il condimento, sebbene manchi di prosciutto per scelta del locale, risulta gustoso e ben distribuito. Fuori classifica. Ma molto buona. 

Per leggere tutti i locali visitati da cronachedigusto.it potete invece cliccare qui. Seguiteci anche su Twitter e Facebook @cronachedigusto.

Alle degustazioni hanno partecipato, tra gli altri, Roberto Chifari, Francesca Landolina, Geraldine Pedrotti, Daniela Randazzo, Mauro Ricci, Manuela Zanni. Il coordinamento è di Giorgio Vaiana, i social media sono curati da Chiara Saturnino. 

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search