Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 23 Aprile 2018
di C.d.G.


(Angelo Cusimano e Gabriele Carbone)

La nostra iniziativa "A Palermo mangiare è cultura" ha coinvolto un luogo in cui è in atto un processo di nobilitazione del panino. 

In via Cesareo 32, nella panineria gourmet Ledop l’espressione “un panino al volo” è da mettere da parte per lasciare spazio alla degustazione prolungata di ciabatte a lievitazione naturale caratterizzate da ingredienti scelti che formano vere armonie di sapori. Nero in rosso è il panino proposto da Angelo Cusimano, titolare della panineria e della pizzeria e dal giovane Chef Gabriele Carbone. Il titolo del panino inneggia ai colori degli ingredienti che vi sono all’interno. Angelo, descrivendo il panino, spiega il suo sapore prevalente dato dal crudo del suino nero dei Nebrodi. Gli altri ingredienti sono: carciofo primizia scottato, datterino marsalese, un cacio delle Madonie contrassegnato dal presidio Slow Food e della rucola. Caratterizzato da dolcezza e acidità, il panino trasmette la sensazione di sapori che si accostano all’unisono senza sovrapporsi, come in un panino che si rispetti. Il pane, come ci spiega lo chef, è rigorosamente a lievitazione naturale e fornito al ristorante da un piccolo produttore di Piana degli albanesi. “Un panino per la Sicilia – spiega Angelo – degli ingredienti famosi e gettonati che riflettono i colori della nostra terra, un piatto da street food sul quale si focalizza l’attenzione, puntando su scelta degli ingredienti, qualità e combinazioni di sapori”.

Sin dal 2011 Ledop ha dovuto lottare per far capire la sua politica di quello che Angelo preferisce definire “panino di qualità”, poiché quando si nomina il termine “panino” si pensa ad un pasto veloce ed economico. Angelo invece vuole proporre la degustazione pensata del piatto-panino, un pasto paragonabile ad un primo o un secondo, non frettoloso ma elegante. Metà panineria e metà bistrot, Ledop ha un ricco bancone di prodotti enogastronomici subito visibile all’ingresso (solamente i crudi al taglio sono dodici), crea panini espressi e, per sottolineare ancora la volontà di attribuire un profilo alto al panino, si prodiga per abbinare alle varietà di quest’ultimo le 150 etichette di vini presenti al locale. Per apprezzare al meglio Nero in rosso per Palermo Capitale Culturale, Angelo consiglia delle bollicine Brut o un rosso molto strutturato e tannico dal momento che il sapore prevalente è il suino dal sapore dolce e grasso. “Ciò che vorremmo spiegare – dice Angelo – è la differenza del tagliere con salumi appena affettati, così come la bontà dei panini e dei piatti espressi. Il 90% del nostro menù è fatto da piatti espressi e stiamo cercando di fare al momento ciò che di solito viene preparato prima, ad esempio il Gâteau di patate”. 

Clarissa Iraci

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

3) Baccalà in olio cottura su salsa puttanesca  e crumble di alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search