Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 03 Marzo 2017
di C.d.G.


(La passata edizione del Charleston Wine and Food)

Il Consorzio di Tutela vini Doc Sicilia partecipa per la prima volta al "Charleston Wine e Food", un'importante manifestazione enogastronomica che si tiene in Carolina del Sud, negli Stati Uniti.

Il presidente del Consorzio, Antonio Rallo, incontrerà tra venerdì e domenica giornalisti specializzati, influencer del settore enologico, consumatori, titolari di pub, enoteche e ristoranti, e giornalisti. Obiettivo della missione in Carolina del Sud, a cui partecipano dieci aziende, è quello di mettere in risalto la qualità dei vini della Doc Sicilia ad una platea qualificata, specie dopo la nomination della Sicilia tra le 10 destinazioni preferite per il "Best Wine Destinations of 2017" del magazine specializzato "Wine Enthusiast" (leggi qui). "Il nostro obiettivo è rendere i vini Sicilia Doc un must negli Stati Uniti per la loro accessibilità, il fascino, l'eleganza e le inconfondibili caratteristiche organolettiche - dice Antonio Rallo - Quest'anno Wine Spectator, il media partner negli Stati Uniti del Consorzio, ci ha offerto la meravigliosa opportunità di essere a Charleston: avremo una grande occasione per abbinare i nostri vini con la deliziosa tradizione gastronomica del sud degli Stati Uniti". Il "Culinary village" del Charleston Wine e Food" nell'edizione dell'anno scorso ha registrato quasi 23 mila presenze e 68.360 bicchieri di vino degustati.

"La partecipazione a questa manifestazione a Charleston si inserisce nel programma delle attività promozionali del Consorzio Sicilia Doc - aggiunge Maurizio Lunetta, direttore del Consorzio - E' il terzo anno consecutivo che investiamo sul mercato americano che si sta dimostrando entusiasta della qualità dei vini siciliani". Le aziende che partecipano sono: Donnafugata, Feudo Maccari, Cantine Settesoli, Feudo Principi di Butera, Tasca d'Almerita, Planeta, Valle dell'Acate, Stemmari (Feudo Arancio), Baglio di Pianetto, Cusumano.
C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search