Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 16 Luglio2016

 

di Manuela Zanni

Nel 2008 a Stromboli è stato lanciato “Il Teatro del Fuoco” dalla Event Manager Amelia Bucalo Triglia, per raccontare con la danza, il mimo, il ballo e l’acrobazia l’identità delle Isole del Mediterraneo attraverso il loro elemento unificante: il fuoco simbolo di energia, rigenerazione e identità. 

Nel 2009 è stato riconosciuto ufficialmente dal Presidente della Repubblica Italiana “strumento di marketing territoriale innovativo”. Con questa stessa filosofia è nata la sezione dedicata al cibo, soprannominata Teatro del Fuoco & Food, che accende ogni anno la curiosità e la golosità di turisti e foodlover, attraverso tour gastronomici dedicati e piatti creati ad hoc da rinomati chef del territorio.

In occasione della IX edizione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, in programma il 29 e 30 luglio presso Villa Filippina a Palermo, avrà luogo la tanto attesa sezione Food del festival, dedicata al cibo, alla dieta mediterranea, alla creatività degli chef e, più in generale, a quell’Italian style che tutto il mondo apprezza - specialmente a tavola - per convivialità, stile e gusto.
Nelle precedenti edizioni si sono alternati: Gigi Mangia con le sue Tagliatelle Teatro del Fuoco, il ristorante Il Filippino di Lipari (Me) con il Risotto Vulcanico, Peppe Giuffrè, ideatore delle Busiate all’Aglio e Domenico Privitera, presidente dei cuochi siciliani e titolare del ristorante Pane Olio e Sale di Mascalucia (Ct) con il Risotto Teatro del Fuoco. 
Quest’anno sarà l’estro creativo dello chef Salvatore Chiappara e del pizzaiolo Giovanni Lavandera del ristorante “è cotta” di Palermo a interpretare la pizza Teatro del Fuoco.


La pizza è, infatti, un piatto universale e senza tempo che ben racconta l’Italia e il Sud in particolare, senza bisogno di restare ancorato al passato grazie ad una costante capacità di reinventarsi adattandosi al presente attraverso ricette innovative persino di alta cucina. La pizza è un esempio di pietanza in grado di accontentare tutti: ognuno ha la sua preferita per ingredienti, lievitazione e cottura, ed in questa unicità ritrova la propria identità da condividere insieme a quelle degli altri commensali: una diversità che unisce invece che dividere.
La Pizza Teatro del Fuoco è un omaggio alla combinazione creativa di ingredienti naturali, mediterranei, semplici: impasto senza lievito, pomodorini ciliegino, mozzarella; a crudo vengono poi aggiunti carote, songino, zucchine genovesi marinate nel peperoncino, zenzero e pomodoro secco. Una creazione firmata da “è cotta” che presenta un sapore deciso in equilibrio fra piccantezza e dolcezza, morbidezza e croccantezza, in armonia con gli opposti che nel fuoco si fondono creando nuove forme e infinite identità.

Dallo scorso 14 luglio, per tutta l'estate, sarà possibile gustare la pizza "Teatro del Fuoco" da "E' cotta" mentre lo show, pluripremiato e unico al mondo, del Teatro del Fuoco è in programma il 29 e 30 luglio a Villa Filippina.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giorgio Cicero

Ristorante Mùrika

Modica (Rg)

4) Cannolo siciliano, gelato al pistacchio e marmellata al peperoncino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search