Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Lutto il 21 Febbraio 2016
di Redazione

Il cuore non gli ha retto. Così se n'è andato Franco Ruta, uno dei più grandi pasticceri italiani.

Chi legge questo giornale non può non conoscerlo. Franco Ruta era il patron dell'Antica Dolceria Bonajuto di Modica, nel sud est della Sicilia. E lui è stata l'anima più dinamica e visionaria del cioccolato di Modica e della sua storia. Un grande artigiano che ha costruito la sua attività sulla passione, su una competenza crescente e su una capacità narrativa con pochi eguali.

L'Antica Dolceria Bonajuto, in un vicolo nella parte Modica bassa, è un punto di riferimento assoluto per tutti i golosi e i curiosi erranti. Già dall'arredo interno capisci che sei in un posto dove nulla è lasciato al caso. Oltre venti anni fa quando l'attenzione al cibo e all'artigianalità non era quella di oggi Franco girava l'Italia a spiegare l'antica tradizione del cioccolato modicano e proponeva i suoi 'mpanatigghi cogliendo lo stupore di chi li assaggiava. E la sua fama ha travalicato da tempo i confini nazionali.

Era venuto a Best in Sicily a fine gennaio a Catania, ci aveva onorato della sua presenza e lui stesso ha ricevuto il nostro premio nel 2009 per la Migliore Pasticceria. Ma il rapporto con lui era costante. Sempre disponibile ad accogliere i giornalisti dei nostri press tour. Una fonte inesauribile di notizie, visioni e, molto spesso, segnalazione di talenti. Quest'ultima una rarissima virtù perchè Franco parlava bene, se ne valeva la pena, anche di chi era nel suo circondario. Ma non sempre il suo talento è stato riconosciuto, il classico nemo propheta in patria, copione che troppo spesso si ripete.
E qualche incomprensione c'è pure stata. Al figlio Pierpaolo, da tempo al lavoro in dolceria, il compito di dare continuità alla mission.
La grande tradizione dell'Antica Dolceria Bonajuto è garantita. Ma Franco ci mancherà tantissimo.

F.C.

A Pierpaolo e a tutti i familiari le condoglianze della redazione di Cronache di Gusto


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search