Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 03 Dicembre2018

Leadership confermata per l'Italia in fatto di Dop, Igp e Stg conferite dall'Unione europea. 

A rilasciare il timbro di certificazione è l'Istituto di statistica (Istat) che attribuisce allo Stivale il primato in Europa avendo nel territorio, al 31 dicembre dello scorso anno, 295 prodotti agroalimentari riconosciuti con denominazione (4 in più sul 2016) di cui attivi 285 (96,6% del totale).  Lo studio rileva inoltre che al 29 ottobre 2018 i riconoscimenti Dop Igp e Stg conseguiti dall'Italia sono saliti a 299. Emilia-Romagna e Veneto le regioni italiane con più Dop e Igp, rispettivamente 45 e 38 prodotti riconosciuti. 

I settori invece con il maggior numero di riconoscimenti sono gli ortofrutticoli e cereali (111 prodotti), formaggi (53), oli extravergine di oliva (46) e preparazioni di carni (41). Carni fresche e altri settori comprendono, rispettivamente, 6 e 38 specialità. Complessivamente nel 2017 - spiega una nota- si registra un rafforzamento del trend di crescita dei prodotti agroalimentari di qualità nelle sue diverse componenti (produttori, trasformatori, superfici e numero di prodotti riconosciuti). Solo gli allevamenti- spiegano gli analisti- accusano un leggero calo (-1,3%). Il report segnala nello specifico un aumento dell'1,8%, rispetto al 2016, per il numero di produttori Dop, Igp e Stg con un calo per il Nord (-2,8%) e un incremento nel Mezzogiorno (+7,3%) e al Centro (+1,4%).

Cresce inoltre il numero dei trasformatori (+7,6%), con un incremento maggiore nel Mezzogiorno (+11,5%) e al Centro (+8,4%). Si sottolinea infine che al 2017 gli operatori certificati sono 85.592, 1.897 in più del 2016 (+2,3%): il 90,6% svolge solo attività di produzione, il 6,4% solo trasformazione e il 3% entrambe le attività.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

4) Torta stracciatella

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search