Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari
di C.d.G.

di Manuela Zanni

Oltre alla già annosa "quaestio", ancora irrisolta, circa la definizione di arancina o arancino, ogni anno, per Santa Lucia, il 13 dicembre, c'è un'altra diatriba che coinvolge solo una parte della popolazione e, quindi, meno nota ai più sebbene sia altrettanto degna di attenzione.

Si tratta del "dramma" vissuto dai palermitani vegani e vegetariani che, in un giorno come Santa Lucia  in cui a Palermo tutto assume le sembianze di una succulenta arancina (da buona palermitana io la declino al femminile), si ritrovano a dover compiere un giro, spesso infruttuoso, tra i locali, alla ricerca spasmodica di qualche "anima pia" che si decida a prepararle con un condimento "veg". Proprio così perché, così come è vero che mangiare le arancine il giorno di Santa Lucia per un palermitano è un diritto sacrosanto ed inviolabile, lo è, altrettanto che sentirsi dire, nel 90% dei casi, "le abbiamo al burro" non è che sia poi questa grande consolazione dal momento che "Udite udite! " il prosciutto in esse contenuto è anch'esso un derivato animale, come il ragù, e, in quanto tale, non è un'alternativa valida né per un vegetariano né, tantomeno, per un vegano. A questo punto, onde evitare questo inutile andirivieni (neanche fossimo in giro per sepolcri!) siamo andati alla ricerca dei luoghi che a Palermo preparano le arancine a base di ingredienti vegetariani e vegani per agevolare quella consistente fetta della popolazione (stimata tra il 7 e l'8 per cento dal rapporto Eurispes del 2018) ad usufruire del proprio, insindacabile, "diritto di arancina".

Ecco, dunque, l'elenco dei luoghi in cui potrete trovarle, previa prenotazione.

Ethnic
Via XII Gennaio, 11

  • arancina al ragù di mandorle, funghi e finocchietto selvatico (vegana)
  • arancina con cavolicelli, pomodoro secco e Vastedda del Bèlice D.O.P (vegetariana)
  • arancina ai carciofi e spinaci freschi (vegana)

Costo 2 euro

Prenotazioni  entro e non oltre giorno 11 dicembre al 338 9870304

Friggitoria da Davide
Viale della Croce Rossa 199/201

  • riso nero Venere, con piselli, carote e zucchine e besciamella di soia

Costo 2 euro

No prenotazioni. Si ritirano al banco.

Kepalle
Via Terrasanta, 111B - Palermo
Via Maqueda, 270 - Palermo
Via E. Amari, 154 - Palermo

  • Zucca e pistacchio
  • Funghi porcini
  • 4 formaggi Dop
  • Norma
  • Spinaci 

I costi variano da 2,50 a 3 euro
Le arancine si possono ritirare in tutti i punti vendita, ma per le ordinazioni contattare la sede di via Terrasanta allo 091 300661

La Cucina di Alù
Via Siracusa, 7

  • spinaci e besciamella veg
  • ragù di verdure

Costo da 2 euro a 2,5 euro

Prenotazioni entro l'11 dicembre allo 091 349945 o al 329 3478876

Le Freschette
Via Grande - Via Lattarini, 23

  • zucca e provola
  • biete e Primosale
  • ragù di soia

Costo 2,5 euro

Prenotazioni fino al 13 mattina allo 0919820727

Verdechiaro
Piazza Leoni, 5

  • mozzarella e besciamella veg
  • carciofi, funghi e crema di pistacchi
  • funghi e salsiccia veg

Costo 2,5 euro

Le arancine possono essere ordinate, entro e non oltre il 10 dicembre, tramite la pagina Facebook di Verdechiaro o al 370 3462726. Il ritiro sarà effettuato presso il locale "I tre porcellini" in via Ausonia 83 a Palermo.

Walter Spinnato
Via Giuseppe Arcoleo, 36/38

  • ragù di lenticchie
  • funghi e besciamella d'avena
  • spinaci carote e besciamella d'avena
  • affettato veg mozzarisella e besciamella d'avena
  • moringa (pianta oleifera dalle proprietà benefiche) e besciamella d'avena

I costi variano da 2 euro a 3,5 euro

Prenotazioni entro il 10 dicembre a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o allo 091 423438


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gabriele Boffa

Locanda del Sant'Uffizio Enrico Bartolini

Cioccaro di Penango (At)

1) Asparago, seirass e tuorlo al curry

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search