Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2016
di C.d.G.

 
(Bruno Vespa e Riccardo Cotarella - ph Vincenzo Ganci)

Il Debutto di Helena, il nuovo nero di Troia prodotto dal giornalista – produttore Bruno Vespa ha un grande successo a Taormina Gourmet. 

“Ha una dinamicità ed una energia che invitano a bere – afferma l’enologo Riccardo Cotarella – ed è la prima volta che mi capita di presentare un vino non pronto che entrerà in commercio il prossimo anno. Non l’avrei mai fatto se non fossi così convinto della sua piacevolezza. Sono 6 mila le bottiglie prodotte e penso che in pochi giorni andranno via. Abbiamo scelto di presentarlo ufficialmente al Sud e con Cronache di Gusto perché penso che la testata di Fabrizio Carrera sia la cornice giornalistica ideale per presentare il nostro gioiello”.

Alla degustazione anche Luciano Ferraro, giornalista del Corriere della Sera: “Vespa Vignaioli per passione è il nome con cui l’azienda Futura 14 si è presentata al mercato italiano e internazionale dal 2014. Quando ci icnontrammo, mentre Bruno mi parlava della nuova avventura, pensai subito ad uno sdoppiamento. Quella sera conoscevo Vespa/2, l’uomo con la passione per il vino. Come tutti quelli che vengono da un’altra professione, in lui sono presenti due requisiti: passione totale e desiderio di fare un vino straordinario”. La cantina produce oggi 7 i vini dai prezzi nazional popolari, “perché c’è da farsi perdonare la popolarità”, osserva Luciano mentre il giornalista annuisce e sorride.

“Iniziai con quattro soci alla Masseria Cuturi per arrivare alla Masseria Li Reni in Manduria e fin qui. Senza Cotarella non avrei iniziato questa avventura – racconta Vespa -. Sono capitato per caso in Puglia, ma quella terra mi ha folgorato. Mi ritengo un appassionato, non un esperto di vino ma credo sulle potenzialità della Puglia. Il Rosso dei Vespa è un vino junior ma premiato da Franco Maria Ricci come miglior vino italiano per rapporto qualità prezzo. Raccontami mette d’accordo tutti in Italia e all’estero. Ma apprezzo molto il nuovo arrivato. Sono un appassionato di musica classica e ho sempre invidiato la capacità di dare la stessa emozione a pubblici di tutto il mondo. E la mia ambizione con questo vino è la stessa. Così ho chiesto a Cotarella di immaginare un grande vino internazionale. Posso solo dirvi che la a prima volta che lo assaggiai mandai un messaggio a Riccardo, che resta tra di noi. Non sono tifoso dei miei vini e degusto tutto, ma questo mi ha convinto”.

Prosegue Cotarella con alcune considerazioni sui vitigni: “Siamo in Puglia e dunque legati ai vini più tipici con i tre grandi classici vitigni pugliesi. Non c’è al mondo un territorio simile alla Puglia e al Salento, circondato da due mari. Il Nero di Troia è un vitigno che aspettava di essere esaltato per la sua eleganza. La Puglia salentina sta dimostrando una trasversalità varietale unica”. E prosegue a proposito della sua consulenza. “Non so se sia un caso che personaggi noti in altri settori mi scelgano, ma credo che con loro si inneschi qualcosa di magico. Bruno è stacanovista come giornalista in televisione e come produttore. C’è grande stimolo e desiderio di fare grandi vini”.

Ma il commento più forte è lo stesso Vespa a farlo a fine degustazione: "Imparate a perdonare le persone note che fanno vino. Ditemi quante copertine di Wine Spectator sono state dedicate a personaggi famosi In Italia non si perdona la notorietà”.

Riportiamo alcune note di Luciano Ferraro.
 
Noi Tre 2012 sboccatura 2016. Brut Metodo Classico rosato. Al naso mela. Sapido in bocca con un accenno di tannino che non toglie freschezza. Facile da bere. “Il vino sorprende e va benissimo anche come vino da pasto. Il nome è stato scelto solo da me e dai miei figli”, dice Vespa.

Il Rosso di Vespa Primitivo di Manduria 2014. Al palato un tocco un po’ dolce con un grado alcolico di 14 gradi. Vino armonico, equilibrato ed elegante, con un prezzo basso. Franco cantina 7 euro e 90.

Helena Nero di Troia 2014. La novità presentata in esclusiva. Il nome leggendario non ha bisogno di spiegazioni. L’uva del Nero di Troia, per anni sottovalutata, vive oggi una seconda giovinezza. Il vino non è ancora perfettamente pronto e sarà in commercio il prossimo anno. Colore rubino scuro, ha una particolarità. La vendemmia è stata fatta il 27 ottobre e l’uva e surmatura. Quasi amaroneggia. Ha forza senza eccessi di potenza. Al naso spezie, more, frutti neri. Vino solare che regge bene anche l’abbinamento con il pesce. “L’idea di puntare sul Nero di Troia è vincente perché ha una lunga storia da raccontare”, conclude Ferraro.

Francesca Landolina


ALCUNE IMMAGINI DELLA DEGUSTAZIONE












(Luciano Ferraro)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gabriele Boffa

Locanda del Sant'Uffizio Enrico Bartolini

Cioccaro di Penango (At)

1) Asparago, seirass e tuorlo al curry

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search