Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2016
di C.d.G.

Il giovane chef è stato premiato dalla nuova guida de L'Espresso come giovane più promettente

Il primo cooking show della terza e ultima giornata di Taormina Gourmet vanta una presenza davvero eccellente. 

È stato infatti Luca Abbruzzino, lo chef stellato e patron del ristorante “Antonio Abbruzzino” tra gli ultimi a chiudere in bellezza e in bontà l’edizione 2016. Lo chef calabrese, originario di Andali, un piccolo paese di montagna, dove ha imparato ad apprezzare i prodotti genuini e tradizionali della sua terra, ha seguito la carriera del padre Antonio. La sua cucina, frutto di tante contaminazioni provenienti dai numerosi viaggi che hanno condotto il giovane chef in giro per il mondo alla scoperta di nuove tecniche e materie prime gli è valso il riconoscimento della stella michelin. Tra l'altro lo chef ha ricevuto il premio dalla guida de L'Espresso come giovane più promettente.

I sapori di una volta, rivisitati in chiave moderna, danno origine a combinazioni inaspettate ed originali perfettamente in linea con il tema “extra limes”, fuori dai confini del gusto, cui è ispirata la manifestazione di Taormina. In particolare lo chef ha preparato tre pietanze il cui filo conduttore è stato l'equilibrio tra terra e mare e l'esaltazione dei sapori che rappresentano questi due elementi che rispecchiano la Calabria, la sua terra d'origine.

Il primo piatto è una rapa rossa marinata sottovuoto con liquore d'anice con curry verde, mousse di fegatini di pollo al passito con gambero crudo e chicchi di melograno.
Il secondo piatto proposto è stato un carpaccio di manzo con una crema di anemoni di mare, olio, aceto e limone.
Il terzo piatto, fusilloni conditi con una crema ottenuta da un'emulsione di nduja, pecorino e una finitura di ricci di mare. In abbinamento ai primi due piatti è  stato servito il rosato Veritas 2014 di Torrevento, mentre al terzo piatto è stato abbinato Lupatri di Baglio del Cristo di Campobello.

Ha condotto il cooking show Clara Minissale di Cronache di Gusto.

C.d.G.


ALCUNE FOTO DEL COOKING SHOW














Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search