Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 14 Ottobre 2019
di C.d.G.

Pizza e cocktail camminano a braccetto, il mondo della pizzeria si unisce a quello della mixology, due realtà apparentemente distanti si mescolano in modo sorprendente.

A raccontarci la storia di questo singolare connubio attraverso il suo innovativo progetto che verrà presentato a Taormina Gourmet è Emanuele Serpa, titolare della pizzeria Frumento di Acireale in provincia di Catania, insieme al bartender Domenico Cosentino, in una interessante masterclass. Una lista di cocktail direttamente collegata alla cucina, in particolare studiata per accompagnare la pizza: è così che in un pairing ricercato food-drink, i cocktail fanno il loro ingresso in pizzeria. Prodotti tipici del territorio siciliano e presidi slow food diventano ingredienti protagonisti dei drink. 

Durante la masterclass verranno presentati due cocktail:

Margarita Tuna: un twist on classic di uno dei colossi della miscelazione, il Margarita. il cocktail, servito in coppetta, è a base di mezcal Espadin, succo di lime, amaro Amara, con una crusta di polvere di bottarga di tonno. Ad “ingentilire” il carattere spigoloso ed affumicato del mezcal interviene l’amaro siciliano all’arancia rossa, mentre a dare salinità la polvere di bottarga sul bordo della coppa. 

Trunzo Collins: cocktail a base di centrifugato di Trunzo di Aci, cavolo rapa coltivato negli orti di Acireale e presidio slow food, vodka, limonata madre di Sabadì, ultimato con una grattugiata di pepe nero. Una rivisitazione dello storico Collins ma in una versione siciliana, servito in tumbler alto, è un cocktail fresco ma allo stesso tempo intenso, erbaceo e speziato. 

La masterclass si terrà domenica 27 alle ore 16 nella terrazza bar dell’Hotel Villa Diodoro. Evento gratuito con ingresso libero fino ad esaurimento dei 18 posti disponibili previa prenotazione alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ma solo una email potrà confermare l’avvenuta prenotazione. Arrivare dieci minuti prima della presentazione altrimenti si perde il diritto al posto.

C.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search