Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Tendenze il 17 Febbraio2014

Non solo i vini francesi vanno forte alle case d'asta, anche quelli tedeschi sono ambiti dai collezionisti.

Alla Bonham di Londra molti lotti sono stati battuti ad un valore di gran lunga superiore a quello stimato. Grande performance della Mosella che non ha sfigurato accanto ai grandi territori di Francia, protagonista nella stessa sessione soprattuto con la Borgogna. 

Sei bottiglie di Scharzhofberger Trockenbeerenauslese del 2005 sono state vendute a17mila sterline, quando erano state date a 6 mila. E una magnum se l'è aggiudicato un compratore a 4.500 sterline.  Tre bottiglie di JJ Prüm Whlener Sonnenuhr  anno 1971 battute a quasi 3 mila sterline. Una cassa da sei di Egon Müller Scharzhofberger Eiswein del 2002 a oltre le 7.600 sterline. 

Ma è la Borgogna che continua a primeggiare e a tenere in ombra i fine wine di Bordeaux, in questa sessione ha toccato una vendita stellare con un Armand Rousseau Chambertin del 1966,  battuto a 25,850 sterline.


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search