Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'azienda

 


(Giuseppe Butera)

Sette secondi: tanto impiega un consumatore per scegliere se acquistare o meno un prodotto, che sia una bottiglia di vino, di olio o un qualsiasi prodotto alimentare.

Per questo l'etichetta deve convincere, "acchiappare" il cliente, suscitare un'emozione tale da scegliere se quel prodotto, tra le decine messe su uno scaffale, possa finire sul carrello. "E noi - spiega Giuseppe Butera uno dei titolari di Auroflex - stiamo proprio puntando sulle etichette emozionali". Auroflex ha sede ad Alcamo, in provincia di Trapani e dal 1968 si occupa della produzione di etichette, da 17 anni circa si sta concentrando soprattutto sul mondo del vino, ma stampa davvero etichette per decine e decine di diversi prodotti. Quasi mille clienti sparsi tra la Sicilia e la Calabria con una nuova linea di produzione dedicata principalmente ai piccoli produttori: "Il servizio anche per loro rimane identico - spiega Giuseppe - con un consulente che guida il cliente in tutte le fasi della realizzazione dell'etichetta. Poi il produttore potrà decidere quante farne stampare, da 100 a un milione. Oppure se stamparne 500 in vari colori". La scelta di dedicarsi a questo settore ha una logica: "L'etichetta è fondamentale per la crescita di un'azienda - dice - e se cresce un'azienda che è anche un tuo cliente, cresci anche tu. Le nuove etichette su cui si stanno concentrando le ricerche di Auroflex, sono quelle emozionali. Cioè che suscitano delle reazioni in chi le guarda. Non solo dal punto di vista dei colori, ma soprattutto tattili. E così ecco gli inserti serigrafici che danno l'effetto 3D creando un'etichetta in rilievo, oppure il ruvido per simulare la terra dell'Etna o la sabbia, o ancora la sensazione tattile del velluto.

"Le nostre ricerche dimostrano che un cliente che allunga il braccio e prende in mano una bottiglia che ha un'etichetta di questo genere, 9 volte su 10 acquista la bottiglia - dice Giuseppe - Abbiamo investito tanto in questo settore perché ci crediamo. E siamo tra le pochissime in Italia ad offrire questo servizio". Il core business dell'azienda è tra la Sicilia e la Calabria con un particolare interessamento di Auroflex per la Sicilia orientale, tanto che è stata aperta una sede di rappresentanza in provincia di Catania. Ogni giorno sono migliaia le etichette che vengono stampate. E non mancano le richieste singolari: "Abbiamo avuto un cliente che ci ha chiesto se eravamo in grado di produrre un'etichetta che si potesse mangiare - dice Giuseppe - In questo momento non lo possiamo fare, ma è una tecnologia che stiamo studiando. E in ogni caso la sconsiglierei su una bottiglia. Meglio su un cioccolattino o un formaggio". 

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

1) Capesante alla piastra, broccoli e pomodorini

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search