Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 03 Dicembre 2018
di C.d.G.

Il Roma Whisky Festival, ha organizzato una giornata dedicata esclusivamente ai whisky torbati, dai grandi classici di Islay alle distillerie meno conosciute, alle bottiglie vintage e rare da assaggiare, e con centinaia di etichette in degustazione. 

L'evento, dal titolo "A tutta torba", giunto alla terza edizione, si è tenuto al Chorus Cafè di via della Conciliazione con vista Vaticano anticipa l'ottava edizione del festival del settore italiano che si terrà, sempre a Roma, il 2 e 3 marzo 2019. Partner di questa edizione è Bowmore Single Malt Whisky ubicata in una delle leggendarie isole della zona, l’incredibile Islay con cantine poste sotto il livello del mare con la conseguente influenza marina sulle botti, che ha allestito un cocktail bar tutto al femminile della ”Bowmore Room Experience” con i drink delle barladies romane, Solomya Grystychyn del Chorus Cafè, Giulia Castellucci di Co.So., Michela Scalzo di Freni e Frizioni e Roberta Martino del Palazzaccio. La Bowmore Single Malt Whisky ha anche somministrato whisky invecchiati di 12, 15 e 19  annoi in botti di quercia francese ex-Chateau Lagrange, e 25 anni. Nella grande esposizione presenti anche whisky non scozzesi, come quelli Indiani, Giapponesi, e di molte altre parti del mondo.

Tra le bottiglie rare di whisky tra cui spiccano: un Ardbeg 1974 Spirit of Scotland  500 Years of Scotch Whisky, Limited Edition; un Bowmore 1980  21YO Dun Bheagan Collection; un Talisker 25yo imbottigliato nel 2007 e uno Springbank 15yo Sherrywood  Tim Nichools & Markku Sauvala selection. Bowmore sarà inoltre presente con una release 19yo invecchiata in botti di quercia francese ex-Chateau Lagrange, oltre alle release Small batch, 12yo, 15yo, 25yo e 19yo.

Marco Sciarrini

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search