Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

    L’ANTICIPAZIONE


copertina150.jpgIl verdetto della guida del Giornale di Sicilia, in edicola dal 20 novembre. Degustate circa 800 etichette, 35 conquistano le Cinque Stelle, il massimo punteggio. Nelle schede le notizie utili su ogni cantina, vitigni e anche il prezzo medio di ogni bottiglia


«Ecco i migliori
vini siciliani»


Trentacinque vini a Cinque stelle. Ecco il verdetto della guida ai vini curata da Fabrizio Carrera e Gianni Giardina che il Giornale di Sicilia manderà in edicola a partire dal 20 novembre. Spumanti, rossi, bianchi e vini da dessert, ce n’è per tutti i gusti. E sono quelli che secondo il giudizio di chi ha curato la guida, rappresentano oggi il meglio della produzione enologica isolana.
    DIARIO GOLOSO


diario_hp.jpgAlberghi storici, come il Metropol, ristrutturato in piena Perestrojka, e il Ritz, dove una notte può costare anche 4 mila euro. Ecco gli hotel più "in" di Mosca. Con qualche chicca, come Le Royal Meridien National che si affaccia direttamente sulla Piazza Rossa

Finestre sul Cremlino

Il Semifreddo-Mulinazzo (Rossolimo, 2 – tel. +7 495 2486169, www.semifreddo-restaurant.com) di Nino Graziano è la punta di diamante dello stile italiano a Mosca. Il menu è un omaggio alla Sicilia e alle sue origini. Il lunch degustazione “Ricordi della gioventù di Nino Graziano” è in prima pagina.
    LA PROPOSTA

Il progetto di Alessio Planeta: "Un unico marchio per i vini prodotti nell'Agrigentino". Marilena Barbera: "Ma perché non utilizziamo quelle già esistenti?"

Verso la Doc Terre Sicane?

Un'unica Doc che riunisca quelle già esistenti nell'Agrigentino. La proposta è stata lanciata da Alessio Planeta, imprenditore della zona, nonché presidente della Strada del vino Terre Sicane, nel corso del premio "Donne e vino" delle Terre Sicane. Dunque addio alle Doc Menfi, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belìce, Sciacca, Contea di Sclafani, al posto della quale nascerebbe la Terre Sicane?
    IL PERSONAGGIO


vastedda_hp.jpgNino Cangemi nella Valle del Belìce produce il formaggio che ha ottenuto il riconoscimento Dop. E difende le tradizioni: «Dobbiamo proteggere i pastori e farne scuola. Un bimbo sente belare l’agnellino, non il videogioco»

Mister Vastedda

Cinquecento pecore al pascolo tra le rocche Giriffittino e la zona più vitata nella valle del Belìce. Un panorama, sembra Eden, la valle a cucchiaio che apre come un incantesimo i suoi confini. A Donzelli Girifittino Nino Cangemi è il pastore.

    IL PRODOTTO


pastahp.jpgChe sia all’uovo o semplice, ogni regione ha il suo taglio e il suo condimento ideale. Il racconto di una lezione di cucina con lo chef Peppe Giuffrè

Con le mani
in pasta… fresca

Come può, un piatto, un ingrediente o una preparazione, evocare nella mente splendidi ricordi? Qual è il meccanismo che riporta indietro nel tempo noi stessi, compiendo un semplice gesto? Non si può spiegare razionalmente, eppure ci sono delle preparazioni che evocano l’infanzia, la pasta fresca è la regina di tutti.

    IL PREMIO

stefania_lenahome.jpgA Stefania Lena di Fatascià il riconoscimento “Donne & vino delle Terre Sicane”. Lei sorride e racconta: «Non abbiamo più nulla da invidiare agli uomini»

La signora del vino

È stata premiata perché lei, nel vino, «ci mette le mani». Questa espressione ha usato Alessio Planeta quando ha comunicato a Stefania Lena che le era stato assegnato il premio “Donne & vino” delle Terre Sicane.
    L’INDAGINE


supermercato.jpgI rincari condizionano le scelte della spesa per tre italiani su quattro. Lo dice una ricerca Coldiretti-Swg: colpa dei troppi passaggi dal produttore al consumatore

Occhio al prezzo

Si guarda meno al gusto e più al portafogli. Sono i rincari a condizionare le scelte della spesa per tre italiani su quattro che hanno deciso di cambiare il modo di fare la spesa (il 40 per cento in modo drastico), aumentando l’attenzione riposta nella lettura dell’etichetta e prestando più attenzione alla provenienza dei cibi a favore di quelli locali.
    L’EVENTO

gelato_cefalu.jpgSuccesso per lo Sherbeth Festival di Cefalù: 30 mila presenze, 3 mila chili di gelato consumato e 50 mila tra coppette e coni. Gli organizzatori: «Risultati eccezionali, lavoriamo alla seconda edizione»

Irresistibile gelato

Tremila chili di gelato, trentamila partecipanti, cinquantamila tra coppette e coni distribuiti da venti gelatieri, trenta differenti gusti dalla fragolina di Ribera al torrone al cioccolato di Modica, dal pistacchio di Bronte alla cassata.
    LA MISSIONE

lucio_tasca.jpgI produttori siciliani di vino a Mosca e San Pietroburgo, a guidarli Lucio Tasca d’Almerita, presidente di Assovini, che così racconta l’esperienza

“Il nostro viaggio
in Russia”


di Lucio Tasca d'Almerita*

Con un occhio alla Piazza Rossa e con l’altro al mercato del vino in Russia. Comincia così la quarta missione dei produttori siciliani di vino nel paese delle Matrioska. Due tappe: Mosca e San Pietroburgo. Tanti vini e un successo mai visto. A raccontarlo è il presidente di Assovini, Lucio Tasca d’Almerita, che assieme all’ufficio Ice di Mosca, e grazie al finanziamento dell’assessorato regionale Agricoltura e Foreste, ha guidato 15 aziende vitivinicole tra i professionisti russi della commercializzazione del vino.
    PERBACCO

vendemmia_hp.jpgUn andamento climatico anomalo, con piogge abbondanti e un'estate molto secca. Questi gli andamenti che hanno caratterizzato la maturazione e l'ultimo raccolto

La mia vendemmia

Le considerazioni, i periodi di vendemmia, sotto riportati si riferiscono esclusivamente ai vigneti di mia competenza e non sono estendibili ad altre aziende ricadenti nello stesse territorio.

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search