Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 10 Agosto2018


(Una sala del ristorante)

"Io voglio la pizza". "A me andrebbe una tagliata". "Io preferisco il sushi". Alzi la mano chi, in compagnia di amici, non ha mai sentito questo tipo di conversazione?

Il problema, adesso è risolto. Grazie a Nunzio Di Bella e Fortunato Fasanaro, titolari del ristorante Pepe Nero che si trova a Catania (anche di Amocù, ne parlavamo in questo articolo). Un ristorante che in realtà è quattro ristoranti in uno. Un ristorante di sushi nippo-brasiliano, un ristorante di carni pregiate, una pizzeria con un'ampia proposta di pizze gourmet e un menu dedicato alla tradizione con tanto pesce. Il locale ha un arredo moderno, con predominanza del colore nero che ricorda il territorio dell'Etna, tante luci e una mise en place semplice e di effetto. La forza di Pepe Nero sta nella capacità di un'offerta moderna che strizza l'occhio anche alla tradizione, un'attenta selezione delle materie prime ed un servizio che non conosce pause. Si chiude solo il 24 dicembre. "Una scelta -  spiega Nunzio Di Bella - dettata dall'idea di dare continuità alla nostra mission imprenditoriale come accede nelle grandi città del mondo. Penso a certi ristoranti di New York o di Londra. Anche a Catania si vuol dare una proposta di ristorazione che guarda al calendario solo per la stagionalità dei prodotti".

Il locale, molto ampio, con una saletta executive interna e una terrazza esterna, propone ai suoi clienti un viaggio nel gusto in maniera trasversale. Il menu è vasto ed articolato, ma le materie prime selezionate sono di primissima scelta. Menzione d'onore per le pizze gourmet: "Da un anno ci dedichiamo a questo settore - dice Di Bella - Abbiamo scelto di farlo con competenza e serietà, con uno studio approfondito sugli impasti e le lievitazioni, un investimento per i macchinari e un tour in Italia per studiare dai migliori". Ecco che la pizza, dunque, qui diventa una vera e propria esperienza del gusto, del tatto, del palato. L'impasto viene realizzato con farine selezionatissime e acqua di mare, che garantisce un grado di sapidità persistente senza ulteriore aggiunta di sale; l’alta alveolatura al bordo garantisce la leggerezza, mantenendo la base croccante e gustosa. Impossibile dirvi quale è la migliore. Sceglietene una, non sbaglierete mai.

Per quelli nostalgici, il menu della tradizione è quello indicato. Qui c'è l'essenza della Sicilia, con un pizzico di "Vulcano". Puntate sui piatti a base di pesce. Gli amanti della carne troveranno di che godere: c'è un’ampia scelta di tagli esteri, carni dalle lunghe frollature. Interessante la proposta di sushi che qui viene declinato in maniera nippo-brasiliana. Una fusion tra il paese del Sol Levante e quello del Carnevale. I piatti della cucina giapponese si uniscono ai prodotti tipici brasiliani: nascono così i temaki, coni di alga ripieni di riso e pesce, piatto simbolo del sushi brasiliano, una ricetta tramandata dalla cultura giapponese e interpretata con i sapori verdeoro.

I golosi di dolci, poi, qui avranno il loro parco divertimenti: dalla classica millefoglie con una leggerissima crema pasticcera, ai profiterole, ai cannoli, alla produzione di gelato artigianale, con la specialità, il gusto al pistacchio. Molto curata la cantina, che contiene circa 550 referenze tra vini italiani ed esteri. La proposta è completata da un american bar: un barman professionista preparerà il cocktail migliore da abbinare al piatto che avete scelto. 

Pepe Nero
Viale Ruggero di Lauria, 43 - Catania
Tel. 095 382368 - 327 5407013
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.pepeneroristorante.it
Chiuso: solo il 24 dicembre
Ferie: mai
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

4) Torta stracciatella

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search