Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 07 Giugno 2019
di C.d.G.


(Davide Tangari ed Elisa Vianello)

di Maristella Vita

Tradizione e sperimentazione, vissuto e presente, gusto e tecnica. Sono queste le peculiarità del nuovo menu di Davide Tangari, Chef del ristorante “Valbruna” di Limena, in provincia di Padova, ultima novità della ristorazione della città del Santo. 

Più aree, il bistrot con proposte di piatti unici dal mondo, il ristorante con cucina in chiave contemporanea e l'indovinato cocktail-bar, con drink che fondono tecniche di cucina e mixology. Uno stile moderno, minimale e accogliente, a pochi passi da Padova, Limena, ormai nel suo hinterland. Dall'esterno il locale si nota per le grandi vetrate che danno idea di trasparenza e pulizia, la cantinetta a vista come la cucina, visibile anche dalla sala ristorante vera e propria, che completa l’elegante spazio senza discontinuità.


(Il team al completo)

Perché Valbruna? Perché è la storia di queste mura che la proprietà non ha voluto tradire nel rilocalizzare questi spazi, trasformandoli da antico opificio che ospitava una delle storiche distillerie antoniane, in un locale destinato al piacere della tavola e dello stare insieme. Si mangia bene al Valbruna, con una cucina dove il pesce diviene complice dell’evento: merito della brigata di cucina guidata da Davide Tangari, già nella squadra di stellati quali Antonino Cannavacciuolo, Enrico Cerea, Giuseppe D'Aquino, Oliver Piras e Gualtiero Marchesi. Ma bravo anche Christian Lorenzato bar manager, anche lui forte di storia con le stelle del Nordest, che gli permettono di fondere tecniche di cucina e mixology. Trait d’union e anima del locale Elisa Vianello, quarta generazione di imprenditori nati con la distilleria Valbruna, perfetta padrona di casa.

Quali i piatti in menù? Per adesso, perché il turnover è d’obbligo. "Uno dei miei piatti preferiti, legato alle mie radici pugliesi - dice Davide Tangari, è “Riso patate e cozze”. Lo mangiavo da piccolo con i miei e ho voluto interpretarlo con il mio “Finto Riso”, dove la tecnica del finissimo taglio a coltello delle patate è finalizzata esclusivamente alla riuscita del piatto, non all’estetica. O il Crudo in guscio, in realtà otto “perle” di un collier marino in perfetto abbinamento con altrettanti ingredienti: Tartufo di mare con aria di gin, Ostrica rosa del delta del Po con granita di Guinness e whisky, Abalone e Vongola della Nuova Zelanda al naturale, Cannolicchio con mandorle tostate e olio al prezzemolo, Canestrello e finocchietto, Fasolare con timo e Kumquat e Petoncle della Francia con zuppetta di lime; un viaggio intorno al mondo, un’esperienza sensoriale, in cui respiri e vivi il mare". Infine una curiosità di qualità: i nuovi piatti (e non solo) sono stati catturati dall'obiettivo di Lido Vannucchi, uno dei più rinomati fotografi italiani, che ci restituiscono in remoto, in pieno, bontà, bellezza ed estetica

Ristorante Valbruna
via del Santo, 2 - Limena (Pd)
T. 049 645 1237
www.valbrunalimena.com
Chiuso: lunedì
Ferie: variabili
Carte di credito: tutte
Parcheggio: sì


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

4) Crema catalana al cedro e liquirizia, fonduta di provolone del Monaco e noci

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search