Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi

Andrea Camaschella

Marina V. Carrera

Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone

Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri

Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi

Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri

Enzo Raneri

Mauro Ricci

Emanuele Scarci

Marco Sciarrini

Sara Spanò

Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli

Maristella Vita

Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il vino della settimana il 24 Agosto 2019
di C.d.G.

di Federico Latteri

L'azienda agricola Bagliesi sorge nella parte meridionale della provincia di Agrigento, tra i territori di Naro e Ravanusa, in una zona collinare con condizioni pedoclimatiche particolarmente adatte alla viticoltura. 

Nata all'inizio degli anni '60, è espressione di una tradizione familiare oggi giunta alla terza generazione. I vigneti si trovano su terreni di natura prettamente calcareo-argillosa a 15 chilometri dalla costa e ad un'altitudine di circa 360 metri sul livello del mare. Si estendono complessivamente per 25 ettari dei quali 19 sono a Naro in contrada Cammuto, dove si trova anche la cantina e 6 ettari a Ravanusa in contrada Giangaragano.

Vengono coltivati in biologico e c'è anche la certificazione Icea. Sono presenti sia varietà autoctone come Nero d'Avola, Grillo e Catarratto che alloctone come Syrah, Merlot, Cabernet Sauvignon e Traminer. Per i vari processi di lavorazione delle uve si usano tecnologie all'avanguardia al fine di ottenere i migliori risultati in termini di qualità.

Molto importante la consulenza di Tonino Guzzo, enologo esperto che conosce bene terroir e vitigni siciliani. La produzione annua è di 60 mila bottiglie, divise tra le etichette di una gamma ben articolata con rossi e bianchi da monovitigno o da uvaggi, un bianco frizzante e uno spumante metodo Italiano da Catarratto.

Degustiamo lo Scialusu Bianco 2018, un vino facile, piacevole, spassoso, come ci suggerisce il suo nome, perfettamente centrato, che in dialetto siciliano significa divertente. E' ottenuto da diverse varietà a bacca bianca coltivate in azienda, frutto di vigneti a spalliera con rese che si aggirano intorno ai 90 quintali per ettaro. Le uve vengono raccolte a mano a partire dalla prima decade di settembre. La vinificazione prevede pressatura soffice e successiva fermentazione in serbatoi di acciaio inox alla temperatura controllata di 12-14 gradi centigradi.

Nel bicchiere lo Scialusu presenta un colore giallo paglierino scarico con riflessi verdolini. Ha un naso pulito con profumi di pesca bianca, mela Golden e sentori floreali delicati che ricordano la zagara e il glicine. Il sorso è fresco, lineare, di buona consistenza aromatica, equilibrato e abbastanza persistente. E' un prodotto adatto a tutte le tipologie di consumatori e ad ogni occasione grazie all'ottima bevibilità e alla versatilità negli abbinamenti. Accompagnerà bene le preparazioni a base di pesce, oppure antipasti e primi piatti di vario genere dal gusto delicato.             

Rubrica a cura di Salvo Giusino

Bagliesi
Via Aurelio Saffi, 138 - Ravanusa (Ag)
T.  0922 874177; 328 1783411; 333 4607374
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.bagliesi.it

IL VINO IN PILLOLE

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Felice Sgarra

Casa Sgarra

Trani (Bt)

3) Melanzana con burrata d’andria e gelato al pomodoro

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search