Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La guida il 24 Settembre2020

Continua la scalata verso il top del top per la Guida essenziale ai vini d'Italia firmata da DoctorWine.

I vini inseriti arrivano da tutte le regioni d'Italia, ma a giocare la parte del leone sono sempre Toscana e Piemonte. Ma abbiamo anche Abruzzo, Alto Adige, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Trentino, Umbria e Veneto, a evidenziare come ormai i grandi vini si producano in tutta la Penisola. Presentazioni della Guida a Milano e Roma. Nel capoluogo lombardo appuntamento all'Hotel Principe di Savoia il prossimo 3 e 4 ottobre. Mentre sabato 10 ottobre appuntamento a Roma, alle Officine Farneto. Nell'elenco, i vini segnalati con un asterisco sono quelli già premiati nell'edizione 2020 e riproposti in questa edizione della Guida.

97/100

  • AA Cabernet Sauvignon Lafòa 2017, Colterenzio / Schreckbichl, Alto Adige
  • AA Sauvignon Rachtl Riserva 2017, Tiefenbrunner, Alto Adige
  • Alzéro 2011, Giuseppe Quintarelli, Veneto
  • Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi Riserva 2015, Tedeschi, Veneto
  • Amarone della Valpolicella Classico Mazzano 2012, Masi - Serego Alighieri, Veneto
  • Amarone della Valpolicella Hatteso Riserva 2011, Garbole, Veneto
  • Arshura 2017, Valter Mattoni, Marche
  • Barbaresco Albesani Santo Stefano Riserva 2015, Castello di Neive, Piemonte
  • Barbaresco Rombone 2016, Fiorenzo Nada, Piemonte
  • Barbaresco Serraboella 2016, Fratelli Cigliuti, Piemonte
  • Barbaresco Sorì San Lorenzo 2017, Gaja, Piemonte
  • Barbaresco Sorì Tildin 2017, Gaja, Piemonte
  • Barolo Bricco Rocche 2016, Ceretto, Piemonte
  • Barolo Bussia Riserva 7 Anni 2010, Pianpolvere Soprano, Piemonte*
  • Barolo Bussia Vigna Colonnello Riserva 2013, Prunotto, Piemonte
  • Barolo Cerequio Riserva 2013, Michele Chiarlo, Piemonte
  • Barolo Francia 2016, Giacomo Conterno, Piemonte
  • Barolo Monprivato 2015, Giuseppe Mascarello e Figlio, Piemonte
  • Barolo Monvigliero 2016, Comm. G.B. Burlotto, Piemonte
  • Barolo Ornato 2016, Pio Cesare, Piemonte
  • Barolo Riserva 2013, Giacomo Borgogno e Figli, Piemonte
  • Barolo Vigna Le Rocche Riserva 2014, Bruno Giacosa, Piemonte
  • Barolo Vigna Rionda Riserva 2014, Massolino - Vigna Rionda, Piemonte
  • Bolgheri Sassicaia 2017, Tenuta San Guido, Toscana
  • Bolgheri Superiore Dedicato a Walter 2016, Poggio al Tesoro, Toscana
  • Brunello di Montalcino Casaccia 2015, Canalicchio di Sopra, Toscana
  • Brunello di Montalcino Le Lucere 2015, San Filippo, Toscana
  • Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie 2015, Il Marroneto, Toscana
  • Brunello di Montalcino Origini 2015, La Fornace, Toscana
  • Brunello di Montalcino Piero Talenti 2015, Talenti, Toscana
  • Brunello di Montalcino Sugarille 2015, Pieve Santa Restituta, Toscana
  • Capichera 2018, Capichera, Sardegna
  • Capo Martino 2018, Jermann, Friuli Venezia Giulia
  • Castello del Terriccio 2016, Castello del Terriccio, Toscana
  • Cepparello 2017, Isole e Olena, Toscana
  • Cervaro della Sala 2018, Castello della Sala, Umbria
  • Chianti Classico Gran Selezione Colonia 2016, Fèlsina, Toscana
  • Chianti Classico Gran Selezione Il Poggio 2015, Castello di Monsanto, Toscana
  • Chianti Classico Gran Selezione Vigna Vecchia 2015, Vecchie Terre di Montefili, Toscana
  • Chianti Classico Riserva 2017, Querciabella, Toscana
  • Collio Malvasia 2019, Raccaro, Friuli Venezia Giulia
  • Collio Pinot Bianco 2019, Franco Toros, Friuli Venezia Giulia
  • Collio Sauvignon Ronco delle Mele 2019, Venica & Venica, Friuli Venezia Giulia
  • Contrada S 2018, Passopisciaro, Sicilia
  • Dettori Bianco 2019, Tenute Dettori, Sardegna
  • Es 2018, Gianfranco Fino Viticoltore, Puglia
  • Etna Rosso Alta Mora Guardiola 2016, Cusumano, Sicilia
  • Etna Rosso Arcurìa Sopra il Pozzo 2016, Graci, Sicilia
  • Etna Rosso Barbagalli 2017, Pietradolce, Sicilia
  • FCO Bianco Sacrisassi 2017, Le Due Terre, Friuli Venezia Giulia*
  • FCO Refosco dal Peduncolo Rosso Cossut 2015, Miani, Friuli Venezia Giulia*
  • Friuli Isonzo Rive Alte Chardonnay Ciampagnis 2018, Vie di Romans, Friuli Venezia Giulia
  • Gioia del Colle Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto 2017, Tenute Chiaromonte, Puglia
  • Habemus 2018, San Giovenale, Lazio
  • Ipnotico 2018, Terre dei Vaaz, Puglia
  • Kupra 2017, Oasi degli Angeli, Marche
  • Kurni 2018, Oasi degli Angeli, Marche
  • Masseto 2017, Ornellaia e Masseto, Toscana
  • Messorio 2017, Le Macchiole, Toscana
  • Montepulciano d'Abruzzo 2015, Valentini, Abruzzo
  • Nizza Bauda Riserva 2015, Tenuta Olim Bauda, Piemonte
  • Nizza Pontiselli 2017, Coppo, Piemonte
  • Palazzi 2018, Tenuta di Trinoro, Toscana
  • Pantelleria Passito Ben Ryé 2017, Donnafugata, Sicilia
  • Pecorino Supergiulia 2018, Cataldi Madonna, Abruzzo
  • Per Sempre 2018, Tua Rita, Toscana
  • Roero Mompissano Riserva 2016, Cascina Ca' Rossa, Piemonte*
  • Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2017, Velenosi Vini, Marche
  • Sforzato di Valtellina Sfursat 5 Stelle 2017, Nino Negri, Lombardia
  • Solaia 2017, Antinori, Toscana
  • Taurasi Riserva Hamilton 2009, Di Meo, Campania
  • Trentodoc Giulio Ferrari Rosé Riserva 2008, Cantine Ferrari, Trentino
  • Turriga 2016, Argiolas, Sardegna
  • Vernaccia di Oristano Antico Gregori 1976, Cantina Contini, Sardegna
  • Villa Montosoli 2015, Pietroso, Toscana
  • Vino Nobile di Montepulciano Madonna delle Querce 2016, Dei, Toscana
  • Vintage Tunina 2018, Jermann, Friuli Venezia Giulia

C.d.G.

LEGGI QUI I VINI CHE HANNO CONQUISTATO 96 PUNTI 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search