Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La guida il 28 Agosto2020

 

Ispettori al lavoro anche in questo mese di agosto tra le migliaia di ristoranti italiani.

In giro da nord a sud, tra mare e monti e le città a valutare chi è meritevole di conservare o conquistare una Stella. La Michelin ci sarà. L’edizione italiana della Guida 2021 uscirà come sempre. E il ruolino di marcia, sebbene sia stato rivisto, non subirà interferenze a causa dell’emergenza Covid-19. La Guida sarà presentata a fine novembre. C’è chi dice il 25. Si vedrà. Non c’è un luogo fisico già definito. E quindi sarà tutto diverso rispetto alle presentazioni più recenti tra i teatri di Parma e Piacenza. Sarà scelto uno spazio con un palco dove poter allestire la presentazione e la presenza degli chef stellati. Niente di più. Niente pubblico. Ma tutti potranno seguire la presentazione in diretta streaming come tra l’altro avviene già da qualche anno. Solo gli chef da premiare. E forse una cena per pochissimi la sera della presentazione. In ogni caso l’obiettivo è quello di mantenere le uscite. La Michelin non vuole mancare l’appuntamento con l’uscita annuale. D’altra parte le Stelle sono sempre troppo importanti per i ristoranti di mezzo mondo per potersi permettere un anno sabbatico.

È cambiato il lavoro degli ispettori. Tutti fermi per tre mesi. Il loro lavoro è ripartito il 12 giugno. C’era il lavoro già svolto prima di marzo. E luglio ed agosto, mesi in cui si fanno solo alcuni locali, sono stati cruciali per portare a termine il lavoro. Si chiuderà tutto a fine settembre. E poi...visto si stampi. Anche quest’anno avremo gli attesi verdetti della Rossa.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

4) Gelato allo zafferano di Reggio Calabria, anice e terriccio salato alle mandorle

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search