Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 18 Novembre2014

In Italia aumentano gli acquisti di prodotti alimentari on line.

In questi ultimi mesi il Censis ha rilevato una crescita in controtendenza rispetto al crollo dei consumi nei canali tradizionali. La spesa alimentare sulla rete non sente crisi, anzi vola, il trend è in costante ascesa. Si parla di boom. Il giro di affari ha superato i 132 milioni di euro.  La popolazione dei consumatori digitali diventa sempre più ampia e principalmente composta da giovani. Ben 2,4 milioni di utenti che comprano con un click sono di età compresa tra i 18 e i 34 anni. 

Tutti i colossi delle vendite on line e del web, da Amazon a Ebay a Google stanno cavalcando questa tendenza e anche loro registrano una crescita tanto da aver portato a un’offerta sempre maggiore di specialità e promuovendo piattaforme dedicate alle eccellenze Made in Italy. 

Secondo Coldiretti il successo della spesa on line è dettato anche dalla possibilità di mettere a raffronto i vari prezzi. "Possono scegliere l’offerta migliore, per non rinunciare alla qualità ma, al tempo stesso, risparmiare anche qualcosa, vista la difficile situazione economica in cui versano molte famiglie. Ma sono anche molti quelli che scelgono di fare la spesa on line – aggiunge  -, magari dalle aziende agricole che hanno sviluppato servizi di e-commerce, per poter gustare direttamente a casa le tante specialità dei vari territori italiani senza doversi spostare".

Il fattore che sta spingengo il consumatore a preferire la rete è  l'opportunità di potere comprare direttamente dal produttore prenotando on line e di verificare direttamente le condizioni di produzione e del prodotto stesso. E infatti aumentano i Gas, i gruppi di acquisto, formati anche da condomini, colleghi, parenti, amici. 

Tra i prodotti enogastronomici più gettonati dagli acquirenti on line ci sono il vino, la pasta e i formaggi, seguiti da marmellate e confetture, salumi, dolci e olio extravergine d’oliva. Rimangono però le riserve in gran parte dei consumatori su sucurezza die pagamenti, per il 33 percento, per un italiano su tre, e sulla deperibilità degli alimenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Peppe Causarano

Ristorante VotaVota

Marina di Ragusa (Rg)

1) Spaghetto affumicato burro e alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search