Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 07 Dicembre 2018
di C.d.G.

Flora Mondello dell'azienda Gaglio è la presidente. Obiettivo: promozione e maggiore tutela per il Nocera, il vitigno più identitario


(Flora Mondello)

La Doc Mamertino si dà una smossa. E un gruppo di giovani imprenditori, alcuni di prima generazione, altri con più storia alle spalle, hanno dato vita ad un'associazione di produttori. 

È nata così l'Adm, l'associazione della Doc Mamertino, la denominazione che tocca 31 comuni della provincia di Messina, in prevalenza sulla costa tirrenica che guardano le Eolie. Nata quasi 15 anni fa la Doc non ha mai avuto un consorzio di produttori. Ora l'associazione vuole puntare a un vero consorzio di tutela con tanto di erga omnes per determinare criteri di produzione e lavorare alla promozione del vino magari ritoccando anche il disciplinare. Con un altro obiettivo: tutelare il Nocera, vitigno molto identitario di questa parte di Sicilia dando un giusto ruolo all'interno del disciplinare.

Presidente dell'associazione è stata nominata Flora Mondello della cantina Gaglio. Vice presidente è Carmelo Grasso, dell'omonima azienda di famiglia. Del direttivo ne fanno parte Maria Genovese dell'azienda Vigna Nica, Simone Paone (cantina Paone) e Ilenia Martino dell'azienda Antica Tindari. Del sodalizio ne fanno parte complessivamente circa una dozzina di aziende, tra cui Cambria e Vasari, tra quelle che da più tempo lavorano nel territorio. 

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search