Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 29 Settembre2021

Brilla sempre più forte la stella dello chef di Modena Massimo Bottura.

La sua Gucci Osteria di Beverly Hills ha conquistato, infatti, la prima stella Michelin. A guidare la brigata di cucina nel ristorante americano, c'è lo chef originario di Bergamo Mattia Agazzi. La Gucci Osteria propone una cucina che richiama molto l'Italia, mediterranea e fresca. Il ristorante è stato inaugurato l'1 marzo dello scorso anno, poi chiuso per le restrizioni anti-Covid. E ha riaperto i battenti ufficialmente solo nel febbraio di quest'anno. Il progetto Gucci Osteria nasce dalla storica profonda amicizia che lega Bottura a Marco Bizzarri, presidente e ceo del marchio oggi in portafoglio al gruppo Kering. Il giovane chef utilizza tantissimi ingredienti locali, pesce soprattutto. Uno dei piatti in menu è dedicato a un’altra sua passione, l’arrampicata. Il nome, suggerito da Bottura, è Coming from the Hills “I Love Rock Climbing”: una trota al vapore con funghi sautés, crumble di nocciole e olio di levistico. “Il tocco finale è dato dalla salsa asiatica a base di pesce, cui ha contribuito la nostra sous chef cinese”.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Riccardo Camanini

Ristorante Lido 84

Gardone Riviera (Bs)

1) Sarda di lago affumicata e fritta

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search