Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 21 Ottobre2020
Claudio Ruta, Mauro Malandrino e Luca Gulino

di Clara Minissale

Un cambio che possiamo definire “epocale” al ristorante stellato La Fenice di Ragusa, che si trova all’interno di Villa Carlotta di proprietà della famiglia Malandrino.

Lo chef Claudio Ruta lascia dopo 20 anni. Lo chef, classe ‘71, ha deciso di cambiare rotta e di lasciare il ristorante alla ricerca di stimoli nuovi che possano nutrire la sua creatività. “Succede dopo tanti anni trascorsi nello stesso luogo”, dice ma tiene a precisare che i rapporti con la famiglia Malandrino, proprietaria del ristorante e dell’hotel e con Mauro in particolare, non saranno scalfiti: “Ci conosciamo dal 1999, Mauro per me è come un fratello, insieme in questi anni abbiamo fatto un bellissimo percorso sempre sulla stessa lunghezza d’onda e a lui va tutta la mia gratitudine”. Un percorso che lo ha portato ad ottenere una stella Michelin nel 2010 facendo conoscere ed apprezzare La Fenice e la sua cucina anche fuori dalla Sicilia.

In questi venti anni trascorsi al ristorante sono nati piatti iconici come i “Corallini risottati”, emblema del ragusano, sua terra natia, alla quale lo chef è legato da radici profonde e dalla cui cultura marinara e agricola, attinge a piene mani per le sue creazioni. Un piatto che è un omaggio al territorio attraverso “l’utilizzo di materie prime che si possono circoscrivere al raggio di una ventina di chilometri quadrati – spiega lo chef - Un affresco della mia terra”.

A La Fenice, intanto si pianifica il futuro. Al posto di Claudio Ruta arriverà Luca Gulino, 28 anni, da oltre dieci anni in giro per il mondo, attualmente in servizio nel ristorante tristellato Frantzén, che si trova a Stoccolma in Svezia. “Un ragazzo che conosco da quando ha 14 anni – dice Mauro Malandrino – e che ha fatto varie esperienze all’estero. Ora lui è ancora al lavoro in Svezia, ma stiamo già programmando il nuovo menù”. Arriverà a Ragusa a metà novembre e il debutto ufficiale sarà l’1 dicembre. In quella serata saranno presentati i nuovi piatti e tutta la nuova brigata. “Avevamo bisogno tutti di nuovi stimoli – dice Malandrino – Il nostro progetto è ambizioso e continua. Stiamo vivendo un periodo difficile, ma sono fiducioso che ne usciremo”. Anche Ruta non perde l’ottimismo: “È un momento complicato per la ristorazione – dice - Ne approfitterò per riposarmi un po’ e poi valuterò che strada seguire”. Esclude l’ipotesi di un locale tutto suo al momento ma ha una certezza, non lascerà la sua terra per preservare quel legame forte che spinge, motiva e nutre da sempre la sua cucina.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search