Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 31 Luglio 2018
di C.d.G.

Nuova fase per il consorzio dell'Etna Doc. Ieri è stato eletto il nuovo cda a sette componenti così come deciso in una recente assemblea dei soci.

Gli eletti sono Alberto Aiello Graci, Antonio Benanti, Francesco Cambria di Cottanera, Seby Costanzo di Cantine di Nessuno, Federico Lombardo di Monte Iato di Cavanera-Firriato, Graziano Nicosia e Piero Portale di Masseria Setteporte, tutti appartenenti ad un'unica lista. Tra loro sette sarà eletto il presidente. Se ne parlerà nei prossimi giorni. Il nuovo cda è stato eletto all'unanimità dai soci presenti all'assemblea convocata presso la cantina Patria. Era presente circa il 70 per cento dei quasi 120 soci iscritti al consorzio. Seby Costanzo in una email mandata a tutti i soci ha già annunciato che il suo voto per il presidente andrà ad Antonio Benanti.

Dei cinque componenti del cda uscente tre non sono più presenti: Giuseppe Mannino di Tenuta dei Plachi, Marco Nicolosi Asmundo di Barone di Villagrande (che attualmente ricopre il ruolo di presidente della Strada dell'Etna Doc) e Franco Di Miceli di cantina Patria. La recente missione al Vinitaly con la partecipazione diretta e inedita delle cantine etnee e la conquista dell'erga omnes fanno parte del bilancio della presidenza Mannino e adesso toccherà consolidare e approfondire questi risultati e decidere le politiche volte alla tutela del territorio e del vino prodotto. Sono questi alcuni dei compiti che attendono la nuova governance del consorzio.

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search