Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 14 Luglio2021
Michele Faro della cantina Pietradolce è la new entry nella lista del cda uscente dell’Etna Doc che si ricandida in blocco

Grandi manovre per definire la governance dell’Etna Doc.

Il 21 luglio si terrà l'assemblea dei soci che dovrà eleggere il nuovo cda che a sua volta eleggerà il presidente. Come è noto Antonio Benanti, presidente uscente del consorzio Doc Etna (leggi qui) ha deciso di non ricandidarsi. Tutto il cda uscente, escluso il nome di Benanti, ha già comunicato la volontà di ricandidarsi. Dei sette uscenti, sono sei i nomi vista l’uscita di scena di Benanti. Al gruppo si aggiunge quello di Michele Faro, patron di Pietradolce che così completa la rosa. La lista è stata presentata come previsto dallo Statuto. Ed è l’unica. Quindi il 21 luglio i soci dell’Etna Doc avranno una sola lista su cui esprimere un voto. Come tre anni fa quando il cda è stato eletto per alzata di mano. C’è stato un tentativo di presentare una seconda lista tra alcuni soci ma poi tutto è rientrato.

Certo è che l’uscita di scena di Benanti ha spiazzato un po’ tutti. E adesso tra tattiche e strategie si lavora per cercare un nuovo presidente che sarà scelto tra i componenti del cda la cui elezione, con una sola lista, appare scontata. Oltre a Faro nella lista ci sono Francesco Cambria di Cottanera, Sebastiano Costanzo di Cantine di Nessuno, Alberto Graci Aiello, Federico Lombardo di Firriato, Graziano Nicosia e Piero Portale di Masseria Setteporte. Tra questi nomi sarà scelto il nuovo presidente. Tante le questioni aperte per il prossimo triennio: dalle nuove modifiche al disciplinare all’attività di promozione che di fatto non è mai decollata a causa dell’emergenza sanitaria fino alle possibili modifiche allo statuto proposte da alcuni soci.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

3) Spigola, limone candito e emulsione di spigola

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search