Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari

Tra i migliori cento premiati del 2014 da Wine Spectator l'Italia si piazza con 19 etichette. 

Nei primi dieci la redazione aveva inserito il Chianti Classico San Lorenzo Gran Selezione 2010 di Castello di Ama, come avevamo già annunciato durante il consueto count down lanciato sul sito della rivista (per leggere cliccare qui).

Domina la Toscana. La troviamo al quattordicesimo posto, dove figura il Flaccianello 2011 di Fontodi, al 21esimo dove troviamo il Chianti Classico Riserva 2010 di Castello di Volpaia, al 22esimo con il  Volpolo Podere Sapio Bolgheri 2011, al 31 esimo con il Poggio al Tufo Rompicollo Sangiovese - Cabernet Sauvignon 2011, al 47esimo si posiziona Tenuta Luce della Vite Toscana 2011, al 65 Ornellaia 2011, e il vino Nobile di Montepulciano 2010 Incanto Vecchia Cantina di Montepulciano lo troviamo al 92.

Poi c'è il Piemonte. Al numero 24 con il Barolo 2009 di Massolino, al numero 37 il Barbaresco 2010 di Rabajà Giuseppe Cortese e al 30 Oddero con il Barolo 2010, al 51 il Barolo Brunate 2010 di Giuseppe Rinaldi, al 76 la Barbera d'Asti 2012 di Vigne Vietti. Rimanendo al nord all'80esimo c'è la Valtellina di Nino Negri con Il Superiore 2010 Quadrio.

C'è poi l'Abruzzo con il Montepulciano d'Abruzzo 2010 di Marina Cvetic S. Martino Rosso Masciarelli alla 85 esima posizione, e il Molise con il Ramitello 2011 di Majo Norante. Nella top 100 rientra anche una piccola parte del Sud. La Puglia è rappresentata dal Primitivo di Manduria LXXIV 2010 di Feudo di Santa Croce.

La Sicilia si piazza con il Santagostino Baglio Soria Red 2011 di Firriato all'87esimo e con l'Etna 2012 di Tenuta delle Terre Nere al 97esimo. 

Per consulatre la Top 100 cliccare qui

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

3) Scampi dello Jonio, foie gras e castagne silane

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search