Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 28 Settembre 2011
di Redazione

Duemila e 256 ettari. Sono il totale, sino ad oggi, degli ettari di vigneto che verranno estirpati quest’anno.

Dati forniti dall’assessorato regionale alle Risorse agricole ed alimentari ma ancora parziali. “Ci sono in corso dei contenziosi, – spiegano dagli uffici dell’assessorato - per cui il dato potrebbe essere soggetto a modifiche”. Quello definitivo arriverà solo dopo il 5 ottobre.
Sembrerebbe comunque esservi un calo se si considera che lo scorso anno gli ettari estirpati sono stati ben tremila e 233 e l’anno ancora prima duemila e 639. Ma un confronto vero lo si potrà fare solo a dati definitivi. Intanto su questi duemila e 256 ettari, più di mille sono dell’area del Trapanese (ovvero mille e 107 ettari), centosessanta a Palermo, cinquecento ad Agrigento, il restante suddiviso in altre zone della Sicilia ed in misura comunque minore. Ottomila e 128 sono in totale gli ettari di vigneti estirpati in tre anni in Sicilia.
“Vengono estirpati quei vigneti non orientati al mercato che furono impiantati quando la mission del vigneto Sicilia era quella di distillare e curare le anemie di deboli vini della Francia e del Nord Italia”, sostiene il direttore generale dell’Istituto regionale della vite e del vino, Dario Cartabellotta. Diverso il parere di Antonio Rallo, presidente di Assovini: “E’ la vendemmia verde che apre le porte all’estirpazione. Dopo un anno di sosta è molto difficile che un vigneto riacquisti vigorosità”.

Sandra Pizzurro


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giuseppe Molaro

Contaminazioni restaurant

Somma Vesuviana (Na)

4) Carota, bufala e pomodoro del Piennolo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search