Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari
Riccardo Ricci Curbastro

"Una mia proposta e una mia idea. Perché ritengo che si debba sempre investire sui giovani".

Così Riccardo Ricci Curbastro, presidente di FederDoc, ha annunciato una importante novità che riguarda la confederazione nazionale. Saranno inseriti, infatti, in questi giorni, all'interno dell'eletto Cda, dieci giovani vignaioli. Potranno partecipare alle riunioni e avranno diritto di parola. Ma non di voto. "Obiettivo è quello di fare in modo che le esperienze di chi ci ha preceduto possano essere trasfertite alle nuove generazioni - dice Ricci Curbastro - Poi ne faranno ciò che ritengono. Ma la vita dei consorzi non è mai facile. Bisogna imparare ad andare d'accordo, costruire politiche comuni e a noi italiani risulta sempre un po' difficile. Ecco perché ho pensato che sia corretto trasferire questo modo di essere e cultura dello stare insieme". Intanto sono arrivati i primi tre nomi confermati. A segnalare i nomi sono gli stessi consorzi: "Non potevamo e non volevamo modificare lo statuto - spiega Ricci Curbastro - Ecco perché ho proposto che questi giovani fossero invitati dai presidenti di consorzi (saranno dieci, ndr), che li individueranno tra i loro consiglieri". I primi tre sono Gian Luigi Nembrini dell'azienda Corte Fusia di Coccaglio in provincia di Brescia, in piena Franciacorta; Davide Manara, dell'azienda agricola Manara di San Pietro In Cariano in provincia di Verona nella Valpolicella; e infine, come raccontavamo in questo articolo, Benedetto Alessandro, dalla cantina Alessandro di Camporeale in provincia di Palermo.

G.V.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

3) Scampi dello Jonio, foie gras e castagne silane

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search