Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 09 Settembre2021
Antonio Capaldo e Luigi Lenoci

 

La cantina Ognissole di Canosa di Puglia in provincia di Barletta-Andria-Trani cambia proprietario.

Da Antonio Capaldo, infatti, è stata venduta a Luigi Lenoci, titolare della cantina Diomede che si trova ad un paio di chilometri proprio da Ognissole. A Lenoci, però, non va tutta la proprietà (che si compone di 70 ettari suddivisi in due tenute). Ma solo 36 ettari che si trovano a Canosa di Puglia e che ricadono nella Doc di Castel del Monte. Non è ancora noto, invece, l'acquirente dell'altra tenuta che si trova nell’area di Manduria. Dei 36 ettari, 27 sono già vitati. "La verità è che non sono riuscito a costruire l’azienda che avevo in testa, né a livello produttivo né a livello commerciale, fra l’altro in una regione che vive uno straordinario fermento - dice Antonio Capaldo, presidente di Feudi di San Gregorio a Cronache di Gusto - Mi sono accorto che stavamo distruggendo valore, giorno dopo giorno e ho deciso di interrompere il nostro percorso, anche considerando l’importanza delle altre iniziative che abbiamo lanciato negli ultimi anni. Non è mai facile prendere una decisione del genere, soprattutto dopo i tanti investimenti effettuati, ma è stata la cosa più giusta per noi: Feudi di San Gregorio, con i vini fermi e con le bollicine Dubl, Basilisco in Basilicata, Campo alle Comete a Bolgheri e Sirch in Friuli ci offrono oggi grandi opportunità di sviluppo. E se è vero che avere un’offerta più ampia premia, è anche vero che occorre focalizzarsi su territori e prodotti dove si riesce davvero, per un motivo o per un altro, a fare la differenza". Il Gruppo Tenute Capaldo (che comprende Feudi di San Gregorio, DUBL, Campo alle Comete, Basilisco e Sirch) è un colosso da 450 ettari, 3,5 milioni di bottiglie, un fatturato da 27 milioni di euro con una quota export del 25 per cento.

Il nuovo proprietario della tenuta di Canosa, come detto, è Luigi Lenoci, titolare della cantina Diomede e in società con Francesco Liantonio con la cantina Oria in provincia di Brindisi. "Ci trovavamo proprio al confine con i vigneti di Capaldo e non potevamo farci sfuggire questa occasione - dice Lenoci - Creiamo così un importate polo produttivo. L'azienda di Capaldo, infatti, si unisce alla nostra, che dispone già di una cinquantina di ettari in cui produciamo circa un milione di bottiglie. Adesso abbiamo iniziato con la vendemmia e dall'anno prossimo saranno in vendita le bottiglie con il nostro marchio. Utilizziamo le uve autoctone, Nero di Troia e Primitivo in primis, concentrandoci sui rossi. Ma facciamo un po' di tutto". Non è stato reso noto l’ammontare dell’investimento.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search