Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 15 Giugno2020

Dopo quasi cinque anni, Heinz Beck chiude il suo ristorante di Tokyo.

A svelarlo è lo chef del ristorante che si trova nel cuore della città nipponica, Carmelo Amarante che, con un lungo post su Facebook, spiega la decisione di Beck di chiudere il locale. Qualche tempo fa, intervistato da un giornale, Beck aveva lasciato intendere di non avere ancora le idee chiare proprio sul ristorante di Tokyo: "Devo valutare", diceva. Ma probabilmente aveva già deciso. "Heinz Beck Tokyo" aveva aperto alla fine del 2015. La prima stella conquistata nel 2017 con in cucina Giuseppe Molaro. Poi l'arrivo del giovane Carmine Amarante che era riuscito a mantenere alti ed elevati gli standard della cucina, mantenendo la stessa. "Questa esperienza è stata di gran lunga la più gratificante che ho avuto, e un nuovo passo nella vita con la mia prima stella Michelin - scrive su Facebook Amarante - Un grazie di cuore al mio team per il lavoro di ogni giorno e grazie a chef Heinz Beck per la fiducia in questi anni a La Pergola Roma, Le Metropole Monaco e fino ad ora a Tokyo, grazie per avermi ispirato tantissimo. So che è tutto all'improvviso e sarebbe un grande piacere rimanere in contatto con voi tutti. Come tutti sappiamo, è un momento difficile. Terrò questi due anni nel mio cuore e aspetterò con ansia una prossima sfida".

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Patrizia Girardi

Amastuola Wine Resort

Crispiano (Ta)

4) Anche l'occhio vuole la sua parte

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search