Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari
Roberta Corrà

di Emanuele Scarci

Estate calda per il Borsino dei manager del vino. Eleonora Guerini lascia Terra Moretti e approda in Bertani Domains.

Fortemente voluta dal ceo Ettore Nicoletto, Guerini arriva in Bertani Domains dopo 2 anni e mezzo nel marketing e sviluppo strategico di Terra Moretti. In precedenza è stata per circa 15 anni curatrice della Guida vini del Gambero Rosso. Guerini è la prima acquisizione di manager dopo l'arrivo di Nicoletto in Bertani. Ce ne saranno probabilmente delle altre per poter costruire un gruppo vinicolo adeguato alle aspirazioni della Holding della famiglia Angelini. “Siamo molto felici che Eleonora abbia deciso di unirsi a noi - dichiara Nicoletto -, siamo un team che ha grandi ambizioni che andranno coltivate con energia e passione, caratteristiche che Eleonora possiede, unitamente a grandi competenze tecniche e di settore”.

La short list di Zonin
Luglio rovente anche in Zonin. Il ceo Massimo Tuzzi (che sembrerebbe puntare su Terra Moretti) ha lasciato la carica senza prima aver designato un successore. I colloqui per individuare il nuovo top manager sono in corso. Nella short list ci sarebbero l'attuale amministratore delegato di Masi Federico Girotto e il direttore generale di Giv Roberta Corrà. Interpellata la Corrà ha risposto che trattasi "solo di gossip". Ciò non vuol dire che alla fine la scelta di Zonin ricadrà su Girotto (50 anni) o Corrà (46 anni), ma entrambi i candidati sono sotto la lente della multinazionale di Gambellara. Anche perché non è da escludere che il fondo 21 Invest di Benetton, che ha una quota del 36% di Zonin1821, spinga per un top manager estraneo al settore del vino. Magari proveniente dal fashion. Girotto, ex bocconiano, da 10 anni in Masi Agricola, di cui 4 come ceo, è stato per 5 anni executive director di Stefanel e, prima, per altri 5 anni ha occupato la poltrona di cfo di Morellato & Sector. Corrà è da 8 anni in Giv: durante la prima metà come direttore delle risorse umane e, nell'altra metà, come direttore generale. Prima di approdare in Giv è stata per circa 19 anni direttore delle risorse umane di Lidl Italia, con una breve parentesi in Media Markt.

PER APPROFONDIRE

Ettore Nicoletto approda da Bertani Domains

Massimo Tuzzi lascia Zonin1821

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

1) Capesante alla piastra, broccoli e pomodorini

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search