Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 10 Settembre 2020
di Giorgio Vaiana
Il paesaggio policolturale di Fibbianello

 

Da oggi nove nuovi Paesaggi Rurali entrano a far parte e arricchiscono il Registro Nazionale che passa dai 16 a 25 Paesaggi.

È questo uno dei principali esiti emersi oggi al Mipaaf, nella riunione dell’Osservatorio Nazionale del Paesaggio Rurale, delle Pratiche Agricole e Conoscenze Tradizionali. L’Osservatorio ha inoltre provveduto ad esaminare le schede preselettive relative a 16 paesaggi rurali e 4 Pratiche Agricole e Conoscenze Tradizionali che saranno invitati a presentare i dossier definitivi. E’ stata inoltre presentata la bozza di disciplinare per l’utilizzo del “Marchio collettivo del Paesaggio rurale storico italiano” in corso di definizione.
Il marchio, da attribuire a tutti i paesaggi iscritti al Registro nazionale dei paesaggi rurali storici, potrà contribuire a valorizzare i paesaggi rurali storici italiani e la produzione agricola ad essi collegata, promuovendo al tempo stesso il turismo rurale con ritorni positivi a livello sociale ed economico. “Una buona notizia che sottolinea l’importanza dei paesaggi rurali, patrimonio unico del nostro Paese, caratterizzati da un legame storico e indissolubile con la produzione agricola di qualità, nonché valore aggiunto al tessuto economico di un territorio e fattore di identità per i loro abitanti". Così ha dichiarato il ministro Teresa Bellanova. E ancora: “Rappresentano un patrimonio nel quale è possibile leggere il succedersi dei secoli, delle civiltà, della storia e quindi lo svolgersi della vita delle comunità, evidente racconto di “chi siamo e chi eravamo”.

“In essi - prosegue Bellanova - è racchiuso tutto il valore di quelle tipicità che raccontano le nostre eccellenze nel mondo. Rappresentato gran parte del nostro Paese e soprattutto aree di straordinaria bellezza. In queste storie c’è tutta l’Italia. Il nostro compito è volto a continuare a migliorare e valorizzare sempre di più queste aree, puntando su un’agricoltura sostenibile, tutelando la biodiversità e continuando la nostra battaglia contro il consumo del suolo. Sarà questa la strada maestra per migliorare la vita delle comunità e garantire un futuro alle nuove generazioni”.

Ecco l’elenco completo dei nuovi paesaggi che saranno presto inseriti nel Registro:

  1. Il Paesaggio agrario di olivastri storici del “Feudo di Belvedere” – Candidatura presentata dall’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona - Località San Nazario – San Nicandro (FG).
  2. Il “Paesaggio policolturale di Fibbianello” del Comune di Semproniano – candidatura presentata dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dal Comune di Semproniano (GR).
  3. Il Paesaggio dei “Vigneti Terrazzati del Versante Retico della Valtellina” – candidatura presentata dalla Fondazione ProVinea ONLUS (SO).
  4. Il Paesaggio della “Bonifica Romana e dei Campi Allagati della Piana di Rieti” – candidatura presentata dal Parco della Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile – (RI).
  5. Il Paesaggio storico della “Bonifica Leopoldina in Valdichiana” – candidatura presentata dall’agenzia regionale Qualità e Sviluppo Rurale Srl.
  6. Il “Paesaggio Agro- Silvo- Pastorale del territorio di Tolfa” - candidatura presentata dal Comune di Tolfa
  7. Paesaggio Rurale: “il Sistema Agricolo Terrazzato della Val di Gresta” – candidatura presentata dal comune di Mori ed altri.
  8. Paesaggio Rurale: “Alti Pascoli della Lessinia” – candidatura presentata dal Comune di S’Anna d’Alfaedo.
  9. Il “Paesaggio rurale dei vigneti terrazzati della Valle di Cembra” – candidatura presentata dal Comitato VI.VA.CE in collaborazione con Libera Università di Bolzano, Osservatorio del Paesaggio Trentino, ITLA Italia (Alleanza Mondiale dei paesaggi terrazzati, sezione italiana).

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search