Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 27 Febbraio2013

Come si inserirà la Puglia sullo scenario nazionale ed internazionale dello sviluppo rurale?

A dirlo è il nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. Ecco le novità in anteprima.

Nonostante l’attesa dettata dalla concertazione per la nuova Pac, slittata al 2015, la Puglia non resta a guardare e con il “Documento preliminare strategico per la programmazione dello sviluppo rurale 2014-2020” ci anticipa le azioni strategiche per lo sviluppo ed il rafforzamento delle politiche rurali regionali.

Non sappiamo ancora quale sarà il budget messo a disposizione per la nuova progettazione, ma sappiamo che quello previsto per la passata programmazione 2007-2013 (dotazione finanziaria pubblica di poco inferiore a 1,6 miliardi di euro) ha portato “buoni frutti” per l’agricoltura pugliese, in termini di posizionamento della regione sullo scenario nazionale ed internazionale, tra cui la consacrazione tra le Top Ten Wine Destination nel mondo. Ma non bastano i successi e la regione lo sa, perciò , attraverso una analisi critica dell’esperienza passata, delinea le nuove strategie del comparto. Parole chiave della nuova programmazione: concertazione tra gli attori della filiera, integrazione degli operatori dello scenario produttivo nel complesso e dialogo infra-generazionale. Le best practice locali entrano in scena come interlocutori diretti per creare la cosiddetta “Comunità delle esperienze” dove la partecipazione è aperta e corre in soccorso delle istituzioni.

Se si parla di filiera, quindi, non si può prescindere dal supporto, anche in questa programmazione, delle nuove generazioni (come già fortemente voluto dal “Pacchetto Giovani” che ha supportato 2.000 agricoltori sotto i 40 anni). Il supporto alla nuove imprese, poi, arriverà anche con la creazione di una “banca della terra”, con lo scopo di promuovere l’accesso al capitale fondiario e l’irrobustimento della formazione degli operatori del settore con la creazione di laboratori di innovazione e optando per la formazione “on the job” .

Questa visione del “Sistema Puglia”, come rete ed integrazione delle filiere produttive, quindi, ben si abbina al progetto di valorizzazione e tutela della qualità del prodotto agroalimentare della regione, già profondamente voluta e rilanciata ad esempio con il Marchio dei Prodotti di Puglia. L’attenzione per la sostenibilità ambientale non è da meno, e il nuovo Psr intende rafforzare la tutela dell’ambiente, delle foreste e del paesaggio facendo scendere in campoazioni di “forte impatto”. Tra le attività previste, innanzitutto, lo sviluppo di colture a basso fabbisogno idrico e l’incremento di quelle biologiche. 

Lucrezia Balducci

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search