Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari
Rossana Bettini - ph Canio Romaniello

di Michele Pizzillo

L’obiettivo principale dell’Istituto Internazionale Chocolier è quello di diffondere un metodo scientifico per la descrizione e la valutazione del cioccolato nonché la creazione di un corpo di assaggiatori al servizio del cioccolato.

L’obiettivo, dal 2015, quando fu fondato, l’Istituto lo raggiunge con l’organizzazione di cinque corsi di diverso livello, seminari, eventi e test. E’ naturale che a presiederlo, con unanime decisione di questo gruppo di persone al servizio del cioccolato, venisse chiamata Rossana Bettini, che alla grande esperienza nella comunicazione aggiunge un master in analisi sensoriale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nonché la pubblicazione di un libro imperdibile - sia per la piacevolezza di lettura sia per l’approfondita analisi del settore nonché tanto da valorizzarne le eccellenze e orientare gli appassionati verso consumi di qualità “É autentico cioccolato”, secondo qualificato al Concorso Mondiale di libri a tema food -. E' lei il nuovo presidente dell’Istituto Internazionale Chocolier.

In questo impegno, Rossana Bettini sarà affiancata da un vice presidente, Roberto Carcangiu che è direttore di scuole di cucina e presidente dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, e da Claudia Balzan, Roberta Giusto, Annalisa Renzi e Valerio Zuppiroli come consiglieri. Mentre Luigi Odello resta amministratore delegato, Claudio Grigoletto al controllo contabile e Raffaella Garavelli, Antonio Romeo e Gian Paolo Braceschi a formare il collegio dei probiviri. Il programma del neo-presidente dell’Istituto Internazionale Chocolier è quello di spingere ancora di più la promozione delle eccellenze del settore del cioccolato, potenziando ulteriormente la formazione in analisi sensoriale e le proposte di modelli di qualità. Si comincia subito, con una iniziativa scientifica come il concorso International Chocolate Tasting, rivolto ai produttori di tutto il mondo, con i campioni che saranno valutati da esperti nell’assoluto anonimato, ma tanto i risultati, quanto i valutatori, saranno passati con rigorosa validazione statistica.

Aggiunge il neo presidente: "Uno dei miei propositi è quello di ampliare il parterre di consumatori appassionati attraverso seminari che, unitamente al cioccolato, trattino anche il tema degli abbinamenti con prodotti attraenti come birre, vino, spirits, caffè, sigari, sempre basandosi su canoni scientifici”. D’altronde, aggiunge Luigi Odello “l’Istituto è stato il primo ad abbracciare le scienze sensoriali quale base per la formazione impiegando test ad alta utilità informativa con relative statistiche, rendendo di fatto oggettivo ciò che è in genere soggettivo”. Oltre al concorso, il corposo programma di attività dell’Istituto Internazionale Chocolier che è un’associazione senza fini di lucro, comprende la redazione del primo Codice Sensoriale del Cioccolato, oltre all’attività informativa via web e a nuovi percorsi formativi, fino al completamento del Master in Scienza e Analisi Sensoriale del cioccolato.

Obiettivi che saranno sicuramente raggiunti perché, a portarli avanti, è impegnata una Signora che è una figura importante del mondo dell’enogastronomia e del costume che una volta era una bambina che non mangiava cioccolato, mi confidò a margine della presentazione del suo libro che si apre con una bella prefazione di Oscar Farinetti. E, aggiunse: "Superati i vent’anni, sfiorando un pezzo di cioccolato, caddi, però, in tentazione, e decisi di assaggiare un pezzettino”. Con quali risultati? Che oltre a mangiarlo sempre, diventa anche una grande esperta di cioccolato oltre che una sorta di missionaria del cibo degli Dei di cui, adesso, si carica dell’impegno di convogliare l’attenzione dei consumatori sul prodotto di qualità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

3) Scampi dello Jonio, foie gras e castagne silane

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search