Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 28 Agosto2018

Neve sui monti in Alto Adige, sole sulle colline dei vigneti: condizioni ottimali per la maturazione delle uve, vendemmia al via dalla prossima settimana anche per la tenuta Hofstätter di Tramin-Termeno.

Sabato 25 agosto le vette altoatesine si sono coperte della prima coltre di neve con addirittura 25 centimetri in Alta Badia, creando così un clima ideale a pochi giorni dalla vendemmia: la forte escursione termica tra notte e giorno (si passa dai 27-28 gradi diurni ai massimo 12 notturni) dà l'ultima "pennellata" a un'annata che si annuncia più che promettente. "Il fresco con la conseguente nevicata ad alta quota ha portato a delineare le migliori condizioni per la fase finale di maturazione delle uve - spiega Martin Foradori Hofstätter - Le temperature diurne permettono di completare la maturazione in maniera ottimale, esaltando i profumi e gli aromi, mentre  le basse temperature notturne preservano freschezza e acidità. Un mix perfetto che giunge al termine di un'annata in cui le uve si presentano perfettamente sane e di qualità". Per la tenuta Hofstätter la prossima settimana inizierà la raccolta delle prime uve bianche per poi seguire con l'amato Pinot Nero.

Dopo un freddo dicembre e un mite gennaio, febbraio ha presentato temperature nella media. Le piogge di questo inverno sono state leggermente sopra la media con un'abbondante quantità di neve in alta montagna a dicembre e gennaio. Febbraio si è dimostrato invece piuttosto secco. Nel complesso, la primavera di quest'anno interessata da piogge è stata piuttosto mite. Le temperature calde superiori alla media di aprile sono state in grado di compensare il ritardo - causato da un marzo fresco - nello sviluppo della vigna. A giugno l'estate si è presentata calda con poca pioggia, a luglio finalmente é arrivato il caldo estivo mentre ad agosto l'estate è stata nella media con temperature calde di giorno e sopratutto fresche di notte con qualche pioggia sparsa nella seconda metà del mese. 

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search