Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 07 Aprile2021
ph Ansa

Battaglia sull'uso del nome Portofino per uno champagne.

La innesca la Coldiretti. E' lecito che uno champagne, prodotto francese, riporti per quattro volte sulla bottiglia la dicitura Portofino? Ed è altrettanto lecito che un prodotto commerciale utilizzi il logo di un ente pubblico come l'Area Marina Protetta di Portofino. Se lo chiede la Coldiretti Genova in merito alle bottiglie della società Jamin srl produttore di bollicine immerse a riposare nell'area marina protetta di Portofino. Il caso era stato sollevato con un'interrogazione parlamentare dall'onorevole Lorenzo Viviani (Lega). Secondo la Coldiretti si tratta di un caso di "Italian Sounding" che può danneggiare i produttori locali e trarre in inganno i consumatori. "Ci sono decine di casi di prodotti esteri che nel nome riportano diciture ingannevoli - spiega il direttore di Coldiretti Genova Francesco Goffredo - noi vogliamo solo sapere se per chi deve fare i controlli il comportamento di questa azienda sia lecito o meno". Goffredo poi mette l'accento sulla presenza del logo dell'Area Marina Protetta di Portofino sull'etichetta della bottiglia in questione: "mi risulta che verrà presentato un question time al ministro dell'Ambiente per chiarire questa circostanza".

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

4) Pane, olio e zucchero

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search