Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 16 Aprile 2020
di Giorgio Vaiana
ph Simone Marchese

Raddoppia la produzione di olio di oliva rispetto all'annata 2018, mettendo a segno un totale di 365 mila tonnellate.

Calano invece i prezzi con riduzioni per gli extravergini anche del 44% nel primo trimestre del 2020, vale a dire 3,1 euro al chilo a fronte dei 5,61 euro del primo trimestre del 2019, posizionandosi sul dato più basso dal 2014 a oggi. A molitura ultimata Ismea ha aggiornato le stime nell'ultima campagna 2019-2020, evidenziando risultati produttivi che dividono in due la Penisola. Al Nord riduzioni particolarmente importanti in alcuni casi hanno portato quasi all'azzeramento dei volumi, mentre gli incrementi sono tutti concentrati nelle regioni meridionali, alcune delle quali hanno raddoppiato o triplicato gli scarsi volumi della campagna scorsa.

La produzione a livello mondiale, invece, secondo le stime Ismea, sembra inferiore del 5% rispetto all'annata scorsa. Un calo dovuto alla flessione produttiva del 35% registrata in Spagna, per un quantitativo che, secondo le ultime stime di Madrid, dovrebbe superare di poco 1 milione di tonnellate. Nonostante la minore disponibilità di olio a livello mondiale, i listini internazionali rimangono depressi avendo scorte ancora piuttosto abbondanti di prodotto iberico. Questa riduzione dei listini in Italia e all'estero, conclude Ismea, ha permesso alle aziende imbottigliatrici di comprare a prezzi convenienti tanto che, con la crisi Covid-9 in corso, non sembrano esserci al momento particolari problemi di approvvigionamenti.

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search