Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 24 Aprile 2018
di C.d.G.

Il 2017 anno record per la produzione Dop del Parmigiano Reggiano: più di 3 milioni e 650 mila forme, pari a 147mila tonnellate. È la produzione più elevata nella storia delle forme emiliane. 

A presentare i dati, a Milano, Nicola Bertinelli il presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, che raggruppa 335 caseifici produttori. "Il comparto è cresciuto di oltre il 5,2% rispetto al 2016" ha spiegato Bertinelli nonostante "l'aumento del prezzo del 14%" che è passato "da 8,60 euro a 9,80 euro all'ingrosso. Segno di una domanda che ha tenuto a livello nazionale, tranne un leggero calo nella grande distribuzione". Un giro d'affari al consumo che vale 2,2 miliardi di euro. Nel 2018 il Consorzio prevede un ulteriore incremento della produzione che porterà a superare i 3,7 milioni di forme prodotte. Per quanto riguarda l'esportazione il 38% della produzione è destinata all'estero, di cui il 70% nei mercati di Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Francia che pur essendo il primo competitor sull'agroalimentare si conferma il primo mercato. Se al momento "un effetto Trump non si è ancora registrato" - ha spiegato ancora Bertinelli - siamo però attenti e preoccupati. Sarebbe da irresponsabili non preoccuparsi, però stiamo lavorando in modo strutturato per aprire nuovi spazi di mercato". 

Tra i mercati esteri fedeli al Parmigiano Reggiano, infatti, quello statunitense ha visto una frenata (-9,3%) a causa del rapporto euro/dollaro e della concorrenza con prodotti similari. Diverso è invece il risultato dato dall'accordo Ceta che ha visto in Canada, ad esempio, un aumento dell'8,1% rispetto all'anno precedente. L'ambizione è di arrivare nel 2021 ad esportare 1,6 milioni di forme. Tra i problemi della categoria oltre alla contraffazione - che nel 2017 ha portato ad un aumento del 10% di prodotti fake - il Consorzio ha segnalato un aumento della produzione non sempre in consonanza con la domanda, che porterebbe ad una svalutazione dei prezzi. "Stiamo vivendo un anno da record - ha concluso il presidente del Consorzio - alla politica chiediamo un aiuto concreto sia in Italia, dove servono sanzioni più rigide per chi non si attiene alle regole, sia all'estero per combattere fenomeni come italian sounding e per migliorare la definizione degli accordi bilaterali".

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

2) Genovese di tonno

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search