Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 22 Luglio 2020
di Giorgio Vaiana
Il nuovo centro aziendale del gruppo Santa Margherita

di Emanuele Scarci

Un 2019 record per Santa Margherita, ma la concentrazione dei ricavi per la metà negli Stati Uniti può generare grandi difficoltà.

Il più grande mercato del mondo per il vino è nell'occhio del ciclone per i 4 milioni di contagiati da coronavirus, a cui si aggiungono i danni arrecati ai consumi dalle recenti manifestazioni contro il razzismo. L'anno scorso Santa Margherita (azienda icona del Pinot Grigio) ha registrato una crescita delle vendite del 7% a 189 milioni di euro, con una incidenza del 70% dell'export. I margini sono rimasti stabili: il Margine operativo lordo (misura l’efficienza dell’azienda) ha raggiunto la punta di 55 milioni, il 29% dei ricavi. Anche se in rapporto al giro d’affari il picco è stato stabilito nel 2016 con il 34%. L'utile del 2019 è stato di 20,5 milioni contro i 30 milioni del 2016.

Santa Margherita Usa (importatore di Santa Margherita e da quest'anno anche di Masi) ha fatturato 95 milioni di euro. Quindi circa il 50% del giro d'affari è generato negli Stati Uniti, il 30% in Italia e il 20% nel resto del mondo. La capogruppo Santa Margherita produce vendite per 106 milioni (+8%), il resto è prodotto prevalentemente dalle controllate Cà Maiol (big del Lugana), Cantina Mesa e Ca' del Bosco. Nell'esercizio 2019, Cà Maiol è stata svalutata di 5 milioni mentre s'investe alacremente per rilanciarla.
L'anno scorso Ca' del Bosco (gallina dalle uova d'oro del gruppo) ha realizzato ricavi per oltre 40 milioni, un margine intorno al 29% e 1,9 milioni di bottiglie vendute.

"Il 2020 sarà un anno difficilissimo - ha detto il presidente Maurizio Zanella - A marzo abbiamo perso il 18% dei ricavi e in aprile il 60%. Per fine esercizio spero che il calo del nostro fatturato non superi il 35%. Il distanziamento continuerà a penalizzare la ristorazione e quest’estate vedremo pochi turisti esteri". Intanto l'anno scorso in Ca' del Bosco sono stati investiti ben 15 milioni e si è provveduto a separare il business vinicolo (riportato in un’azienda agricola) da quello dell’ospitalità, pagando forse un salasso fiscale di una decina di milioni. I dividendi distribuiti sono arrivati a 11 milioni. A gennaio 2020 il ceo Ettore Nicoletto (in sella da 16 anni) è stato sostituito da Beniamino Garofalo, ex dg di Ferrari Trento. A quest'ultimo l'onere di gestire una situazione complessa come quella di Santa Margherita che vanta un elevato livello d'internazionalizzazione e un'esposizione rilevante sull'Horeca.  Garofalo ha sostenuto che l'azienda sosterrà in ogni modo il fuori casa, ma questo può tradursi in una ulteriore penalizzazione dei margini.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Savino Di Noia

Antica Cantina Forentum

Lavello (Pz)

2) Miskiglio lucano con ragù di salsicce, crema di cicoria, mollica e peperone crusco

Sud Top Wine

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search