Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 03 Maggio 2019
di Fabrizio Carrera


(Il cda di Codice Citra)

Dopo la conferma di qualche giorno fa alla guida del consorzio dei vini d'Abruzzo (leggi in questo articolo la nostra intervista), per Valentino Di Campli è tempi di bis alla presidenza di Codice Citra.

 
Di Campli è stato rieletto, con il consenso dell’intero consiglio di amministrazione e dell’assemblea dei soci, alla presidenza della principale realtà vitivinicola d’Abruzzo che raggruppa nove cantine sociali della provincia di Chieti, con un totale di 3.000 soci e 6.000 ettari di vigneti coltivati. Al fianco di Di Campli per il prossimo triennio ci saranno i Vicepresidenti Lorenzo Mancinelli, per il quale è stato rinnovato il mandato, e Licio Colantuono al suo primo incarico.  Di Campli, 51 anni, dottore commercialista, è al quarto mandato dopo essere stato incaricato per la prima volta nel maggio 2011 e resterà in carica per il prossimo triennio. 


(Valentino Di Campli)

“Sono assai orgoglioso per la stima e la fiducia rinnovata. Lavoreremo in continuità con quanto fatto negli ultimi anni, al servizio della più importante realtà cooperativa abruzzese favorendo l’aggregazione tra le cantine associate e lo sviluppo commerciale nei mercati sia all’estero che in Italia - ha dichiarato Di Campli. - Ringrazio il consiglio di amministrazione, il collegio sindacale, i dipendenti e tutti i soci vignaioli che lavorano instancabilmente con grande passione. Le linee programmatiche per il futuro ripartiranno dall’attivazione dei progetti di ricerca e sviluppo già pianificati, con la supervisione di Riccardo Cotarella e di Attilio Scienza. Cercheremo di concentrare gli sforzi per continuare a rafforzarci, grazie all’impegno dei nostri soci e al controllo di tutta la filiera dalla vigna alla bottiglia, e incrementare la valorizzazione dei nostri vitigni autoctoni al fine di accrescere i risultati economici. I successi finora ottenuti sono confermati dal trend positivo del fatturato di vini imbottigliati che ha chiuso il 2018 con oltre 40 milioni di euro e nei primi 4 mesi del 2019 registra +3% rispetto al 2018. Infine, anche i recenti riconoscimenti ricevuti dal "5StarWines - The Book 2019" di Vinitaly premiano ulteriormente il nostro impegno”.

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Savino Di Noia

Antica Cantina Forentum

Lavello (Pz)

1) Uovo in camicia tra sapori lucani

Sud Top Wine

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search