Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 16 Dicembre2013

Vinitaly International sempre più a fianco dei produttori.

Diventato oramai uno dei player principali oltre confine nel ruolo di collante tra le aziende e il mercato, fa un ulteriore passo in avanti. Adesso il piano di supporto, che fino ad ora ha coinvolto le figure chiave dello scenario del vino attraverso il ricco planning dei tour di promozione e dei grand tasting dedicati al vino italiano nei principali mercati di riferimento ed emergenti, si completa con un servizio di sourcing finale per aziende e importatori. Lancia il progetto BtobB Vinitaly International Importer Connect in partnership con Beverage Trade Network, una delle più grandi piattaforme che mette in rete tutti attori del beverage, acquirenti, distributori, importatori e produttori e che fa base negli States. Partirà con un test pilota il 13 dicembre e in questa prima fase collegherà le cantine italiane agli importatori statunitensi. Stevie Kim, la managing director di Vinitaly International spiega chi verrà coinvolto nel progetto.

“Negli ultimi tre anni ho potuto accompagnare i produttori all'estero sotto lo showcase di Vinitaly International - ci dice -. Ci sono tre principali categorie di produttori, con delle differenze all’interno di ciascuna di esse. Il grande produttore, più forte, già presente sul mercato da più anni, che cerca maggiore visibilità e nuovi contatti per incrementare la propria quota di mercato. Poi c’è il produttore giovane e/o meno grande che cerca la distribuzione e necessita, quindi, di stabilire un dialogo con vari importatori. Ed infine, il produttore che ha già un importatore ma che non è soddisfatto. Oppure ha un importatore solo in alcuni stati o regioni e che cerca, quindi,  una soluzione alternativa oppure la possibilità di potenziare la distribuzione del proprio prodotto in altre aree. Abbiamo deciso di sostenere la seconda e la terza categoria.  La scelta del partner è dettata anche dal database che vanta, quasi 15 mila importatori e distributori a cui potere abbinare le nuove potenziali cantine”.

Si parte quindi nel mercato dove l’Italia si conferma primo Paese d’imoportazione, sono state selezionate al momento sei aziende italiane e i primi risultati dell’engagement verranno rilasciati il 3 febbraio al Metropolitan Pavillon di New York. “Con la prova pilota in atto – conclude la Kim  - vorremmo testare il prodotto, che necessita ancora di alcuni aggiustamenti,  in modo da poter poi offrire un servizio di supporto aggiuntivo ad uno showcase del tipo Grand Tasting B2B”. L’obiettivo della squadra di Vinitaly International è quello di diventare il trampolino di lancio per tanti produttori del Bel Paese nella conquista dei mercati esteri, in un momento storico in cui tutte le speranze delle aziende non sono altro che  interamente rivolte a loro.

Francesca Landolina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search