Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2021 il 24 Ottobre2021
Salvatore Campagna - ph GdG

Salvatore Campagna, chef del ristorante “Secondo tempo” a Termini Imerese (Pa) ha presentato a Taormina Gourmet, quella che forse può essere definito il piatto "cavallo di battaglia", ossia il “Maialino nero, chutney di mela verde al marsala, maionese al curry e tartufo siciliano”.

Nel tempo il piatto ha subito delle modifiche per migliorarlo e perfezionarlo. Campagna ha inizialmente usato il maialino da latte. Non soddisfatto del risultato in termini di consistenza lo ha sostituito con il suino nero siciliano dei Nebrodi di 10\11 mesi. Del suino usa la guancia, cotta a bassa temperatura che diventa burrosa. Al piatto si aggiungono la maionese realizzata con olio di semi e il chutney di mela verde aromatizzata al marsala. La guancia viene spennellata con zucchero di canna, sale e senape per renderla più tenera, successivamente è cotta a 73° per 20 ore. La cottura a bassa temperatura fa sì che il peso si riduca. In accompagnamento c'è la maionese e la cialda di riso e curry. Una curiosità: la cialda si ricava dal riso soffiato tostato con il curry e ridotto in farina poi miscelato con albume e burro a temperatura ambiente. La cialda cotta in forno prende forma che si preferisce negli stampi di silicone. In accompagnamento al piatto Since 1973, primitivo della cantina pugliese.

Annalucia Galeone 

LA GALLERY (ph GdG) 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search