Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Vinitaly 2019 il 08 Aprile2019

L'azienda veneta ha presentato il nuovo assetto al Vinitaly. Insieme a Domini, la nomina del nuovo amministratore delegato: si tratta di Giancarlo Lechthaler


(Francesco Domini)

Una scommessa importante per Francesco Domini, che lascia l'incarico di direttore di Feudi San Gregorio per accettare la corte di SalvaTerra, la cantina di Cencia in provincia di Verona.

Il debutto di Domini proprio al Vinitaly. L'azienda, nella kermesse veronese, ha ufficializzato i numerosi cambiamenti interni all’azienda. A cominciare dal nuovo amministratore delegato, Giancarlo Lechthaler. Roberto Giacobone, presidente di Salvaterra, nel formulare i suoi migliori auguri di buon lavoro a Giancarlo Lechthaler e a Francesco Domini, ha evidenziato che "il nuovo assetto permetterà di rafforzare ulteriormente il percorso di qualità e di valorizzazione territoriale, intrapreso nel 2014 dal Gruppo Salvaterra, coniugando tradizione e innovazione". Giancarlo Lechthaler fino al 2018 è stato direttore generale di Collis Veneto Wine Group e in precedenza direttore generale di Cantina di Colognola ai Colli.

Francesco Domini, fino all’arrivo in Salvaterra, ha ricoperto il ruolo di direttore generale di Feudi di San Gregorio e, in precedenza, di direttore generale di Tormaresca, azienda pugliese del gruppo Marchesi Antinori. "Ho aderito con entusiasmo al progetto Salvaterra – sottolinea Francesco Domini, direttore generale –   intravedendo la possibilità di costruire un’azienda di prestigio e con un brand forte, che possa esprimere al meglio le caratteristiche della tradizione vitivinicola territoriale e che al contempo possa conquistare anche quei consumatori, italiani ed internazionali, che prediligono innovazione e modernità".

Salvaterra – 274 ettari a conduzione diretta, distribuiti tra Valpolicella, Lago di Garda e Colli Euganei – eccelle nella produzione di vini della grande tradizione enologica veronese, quali Amarone, Valpolicella e Ripasso, a cui affianca il Prosecco e il Pinot Grigio. E a Vinitaly 2019 debuttano due referenze che testimoniano la combinazione tra tradizione e modernità: l’Amarone Campocroce 2015, nato dalle uve della Tenuta di Mezzane, che incarna i  valori della tradizione enologica veronese, ed il Falia Rosè, prodotto con uve corvina, che si propone di soddisfare un gusto giovane e trendy a cominciare dall’etichetta e dalla pratica chiusura con tappo a vite.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

2) Pane di segale

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search