Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Vinitaly 2019 il 07 Aprile2019


(Massimo Tripaldi)

di Annalucia Galeone

Massimo Tripaldi è il nuovo presidente regionale Assoenologi di Puglia, Basilicata e Calabria e rimarrà in carica per i prossimi tre anni.

Succede a Massimiliano Apollonio. “L'enologo è una figura centrale nello sviluppo della vitivinicoltura in Italia, è tecnico e comunicatore allo stesso tempo, sempre sul campo – afferma Massimo Tripaldi - L'area di competenza e azione è sempre più ampia. Chi meglio di un enologo può raccontare come il vino è stato fatto? E' il trait d'union per conoscere un territorio e promuovere la gastronomia e le bellezze culturali. Assoenologi ha un ruolo chiave per fare gruppo e crescere”. Il 74° Congresso dell'ordine si terrà a Matera, capitale della cultura nel 2019. Location bellissima e dal fascino indiscusso. Scegliere di realizzare l'importante evento in una regione del Sud e nella città dei Sassi non è stata impresa facile, solo due anni fa si è tenuto in Puglia. Dopo alcune resistenze iniziali e un vivace dibattito è subentrato un entusiasmo inaspettato". 

La prossima edizione avrà poco di tecnico, il filo conduttore sarà la cultura a 360°, si parlerà di Leonardo Da Vinci, si terranno focus di approfondimento su champagne e aree estreme e poco note come il Giappone. Interverranno Piero Angela e Bruno Vespa. I riflettori si accenderanno i primi giorni di novembre. L'entusiasmo è alle stelle. L'enologo del futuro è una figura poliedrica, tecnologica, tecnica e poliglotta. Deve ottenere il massimo dalla materia prima che la natura mette a disposizione. Due anni fa è nata a Lecce il nuovo corso di laurea in Viticoltura ed Enologia dopo averlo perso a Foggia e Potenza. Non basta la lezione in aula e l'attività di ricerca che fa grande una facoltà. E' desiderio del neo presidente di creare un importante polo di ricerca e sperimentazione con il coinvolgimento di istituzioni e aziende e far in modo che anche la facoltà di economia crei corsi dedicati al marketing del vino.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

4) Torta stracciatella

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search