Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa bevo il 15 Maggio 2020
di Giorgio Vaiana

di Marco Sciarrini

Nella nostra rubrica di Cocktail non poteva mancare un drink alla cui base non ci fosse stato un vino, e per l’occasione abbiamo scomodato una importante Cantina, la Carpineto.

Il Bartender non professionista che si è cimentato nella preparazione di questo drink è Anton Robert Zaccheo, vignaiolo, poco più che ventenne, terza generazione della famiglia che ha pensato di usare uno dei prodotti della sua azienda che abbinato alla stagione è di grande attualità: il Dogajolo Toscano Rosato. Il nome dato a questo Cocktail è Frozè Dogajolo, un Happy Hour di qualità, e per i winelover è subito estate anche sul balcone di casa in questo momento. Questo wine cocktail, si rifà un po' ad uno dei Drink preferiti dai Francesi il Kir. “L’ispirazione è avvenuta a New York dove un bartender locale ne faceva uno buonissimo con il Dogajolo Rosato, allora ho messo a punto una ricetta mia facilmente replicabile a casa, soprattutto ora che è tempo di fragole”. Nella preparazione è necessario unire al Dogajolo rosato succo di limone, zucchero e fragole, poi metterlo in freezer per sei ore e servirlo guarnito con buccia di limone e foglie di menta. Quanto agli abbinamenti variano a seconda del luogo dove si sorseggia, con i pecorini della Val d'Orcia e con i salumi, ma quando al mare invece, si abbina bene un crudo di pesce, anche le alici, oppure in pairing a tavola con una tartare appena speziata e con del pepe nero.

Le caratteristiche del Dogajolo Rosato sono floreali, rosa, mirto e fiore di vite, a cui non mancano i profumi fruttati come la mela, il ribes e la marasca. Sentori delicati ed eleganti. Giovane, dall'acidità spiccata, ma anche ampio e deciso, versatile quanto agli abbinamenti. E' un buon interprete del territorio, nuova tendenza della mixology più sofisticata quando fa uso dei vini, a cui aggiunge gusto oltre che colore. E allora ecco la ricetta nel dettaglio per preparare a casa un Frozé Dogajolo senza essere un bartender e sentirsi un po' più vicini all'estate, con un tocco di ottimismo anche nel bicchiere e vedere rosa.

Ingredienti

  • Dogajolo rosato 1/2 bottiglia
  • Fragole 100 gr
  • Zucchero 50 gr
  • Acqua 50 ml
  • Limone 25 ml

Preparazione

Versare il Dogajolo in un recipiente e mettere nel congelatore per 6 ore. Bollire in una casseruola le fragole lavate e tagliate in piccoli pezzi con lo zucchero e l'acqua. Quando avranno tirato fuori il loro succo, togliere dal fuoco e lasciare riposare per 30 minuti. Filtrare il tutto e mettere lo sciroppo così ottenuto a raffreddare in frigo per altri 30 minuti.
Spremere 1 o 2 limoni e filtrare. Bordare di zucchero i calici in cui servirete il frozé. A tal fine, potete bagnare il bordo del bicchiere con uno spicchio di limone e capovolgerlo poi in un piattino contenente dello zucchero. Togliere il Dogajolo dal congelatore dopo le 6 ore e metterlo nel frullatore insieme allo sciroppo di fragole e al succo di limone, aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio. Frullare per ottenere una sorta di granita e versare in calici con il bordo precedentemente incrostato di zucchero. Guarnire con foglie di menta fresca e scorza di limone.

1 - Cherry Bomb

2 - Coffee and cigarettes

3 - Karalis 

4 - Negroni italiano 

5 - Patchanka 

6 - Burn Revenge 

7 - The Irishman

8 - Strawberry Veneziano 

9 - Balto's Run

10 - Carro Armato, vero! 

11 - Mojito alla fragola (e una variante)

12 - The devil's advocate 

13 - Midnight in Paris

14 - Darjeeling

15 - Burrows

16 - Eternal mistake

17 - Las Calacas

18 - Silverback 

19 - Tu la conosci Dorothy?

20 - Bubbles Negroni

21 - Recovers Talent n° 23

22- Tesoro e miracoli


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Zaccardi

Pashà Ristorante

Conversano (Ba)

3) Animelle, fagiolini e tartufo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search