Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa bevo il 01 Settembre2011

Tratto da http://myslowburninglife.blogspot.com/ di Mauro Remondino

E' sempre confortante incontrare sul proprio cammino produttori come i Nada di Treiso, Fiorenzo padre e Bruno figlio.

Soprattutto quest'ultimo ha messo in campo una grinta notevole nello sviluppo del Barbaresco versioni cru di Rombone e Manzola. L'ex insegnante che ha sposato la causa dei grandi vini è riuscito a trovare, almeno nell'annata 2006 che ho degustato, quella complessità che forse stentava ad arrivare con le edizioni precedenti. E' la caparbietà del viticoltore e dell'intera famiglia considerato che anche i figli di Bruno, Monica e Danilo, già si sono affacciati su questo coinvolgente scenario. Manzola è una piccola parcella, supervocata, cru storico, esposta a Sud-Ovest su terreno calcareo argilloso con riporti sabbiosi, che da tempo fa sognare questo interessante produttore di Langa.


Bruno e Fiorenzo Nada 

Con il 2006 si è presentato un vino dalle potenzialità infinite e per incontrarle tutte occorrerà pazientare qualche anno. Nel mio bicchiere ho trovato grande pulizia, finezza ed eleganza davvero appaganti. Sfumature di profumi balsamici, petalo di rosa, tannini setosi e ottima mineralità mi hanno convinto ad aver commesso un errore: avrei dovuto pazientare ancora qualche tempo prima di aprire la bottiglia in questione. La curiosità fa parte del gioco. Ma alla prima occasione mi procurerò ancora l'annata 2006. Vale la pena dimenticarla in cantina e aspettare.

DOVE COME QUANDO

Nada Fiorenzo Viticoltore
via Ausario 12/c
Treiso (Cn)
tel. +39 0173 638254
www.nada.it

Produzione: 40 mila bottiglie
Ettari di vigna: 7

Barbaresco Manzola 2006
Bottiglie: 6600
Prezzo in enoteca: 25-30 euro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search