Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa bevo
di Emanuele Di Bella
    COSA BEVO

Il bianco alpino da bere col naso

etichetta1.jpgIn una delle colline che sovrastano il Comune di Termeno (Città del Gewurztraminer), in  contrada Soll a poca distanza dal centro abitato, sorge l’azienda Plattenhof, di proprietà della famiglia Dissertori, da dove si  gode  una meravigliosa vista sul Lago di Caldaro.
A condurre la  piccola azienda di pochi ettari coltivati a vigna, con produzione e gestione familiare, uno dei membri della famiglia il simpatico Werner Dissertori, che tra un’aratura ed un travaso, fa anche  il sindaco del paese.
In una piccola cantina, ricavata sotto la sala ristorante dell’azienda,  nasce un Gewurztraminer, frutto di una piccola, ma sofisticata attrezzatura, che vede la presenza di una pressa pneumatica a polmone, un  impianto di termo-condizionamento  e  vasche coibentate, oltre a numerosi accessori vari.
La passione, l’amore per la terra e la vigna, abbinata all’esperienza  familiare fanno si, che dalle uve di color rosato del vitigno più richiesto  dell’Alto Adige, nasca un vino molto elegante e particolare.
Alla vista si presenta di un colore giallo paglierino brillante  tendente al dorato, ben strutturato, dal profumo penetrante, secco e delicatamente aromatico al gusto, si avvertono lievi note speziate e sfumature di chiodi di garofano, rosa e litchi. 
E’ indicato con antipasti di pesce, paté, fegato d’oca, ma è eccellente anche come aperitivo e vino da dessert.
Si consiglia  una temperatura di servizio attorno 11-13 °C.
Il prezzo in enoteca  è di circa 7,00 euro. Cercatelo.


Gianni Giardina
    COSA BEVO

Il bianco alpino da bere col naso

etichetta1.jpgIn una delle colline che sovrastano il Comune di Termeno (Città del Gewurztraminer), in  contrada Soll a poca distanza dal centro abitato, sorge l’azienda Plattenhof, di proprietà della famiglia Dissertori, da dove si  gode  una meravigliosa vista sul Lago di Caldaro.
A condurre la  piccola azienda di pochi ettari coltivati a vigna, con produzione e gestione familiare, uno dei membri della famiglia il simpatico Werner Dissertori, che tra un’aratura ed un travaso, fa anche  il sindaco del paese.
In una piccola cantina, ricavata sotto la sala ristorante dell’azienda,  nasce un Gewurztraminer, frutto di una piccola, ma sofisticata attrezzatura, che vede la presenza di una pressa pneumatica a polmone, un  impianto di termo-condizionamento  e  vasche coibentate, oltre a numerosi accessori vari.
La passione, l’amore per la terra e la vigna, abbinata all’esperienza  familiare fanno si, che dalle uve di color rosato del vitigno più richiesto  dell’Alto Adige, nasca un vino molto elegante e particolare.
Alla vista si presenta di un colore giallo paglierino brillante  tendente al dorato, ben strutturato, dal profumo penetrante, secco e delicatamente aromatico al gusto, si avvertono lievi note speziate e sfumature di chiodi di garofano, rosa e litchi. 
E’ indicato con antipasti di pesce, paté, fegato d’oca, ma è eccellente anche come aperitivo e vino da dessert.
Si consiglia  una temperatura di servizio attorno 11-13 °C.
Il prezzo in enoteca  è di circa 7,00 euro. Cercatelo.


Gianni Giardina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Maurizio Albarello
Trattoria Antica Torre
Barbaresco (Cn)

Stefano Mazzone

Grand Hotel Quisisana

Capri (Na)

2) Tortelli di cipolle al burro di acciughe e pecorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search