Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa leggo il 30 Dicembre2019

Dopo dieci anni di assenza, Elisa Isoardi è tornata alla conduzione della trasmissione Rai "La Prova del Cuoco" e da grande appassionata di cucina ha voluto fortemente una nuova edizione di un suo personalissimo ricettario. 

"La cucina deve essere intesa come una vera e propria scienza - scrive la conduttrice nella prefazione del libro - che racconta al telespettatore storia, trasformazione e arte, senza mai, però, perdere di vista la doverosa leggerezza della narrazione che fa de "La prova del cuoco" la festa del cibo". E per raccontare il meglio che la cucina italiana sa dare ai golosi di tutto il mondo, la Isoardi ha scelto due cuochi di eccezione: il siciliano Natale Giunta e Alessandra Spisni, la tanto amata sfoglina di sangue bolognese. Tradizione da un lato ed innovazione con lo chef originario di Termini Imerese in provincia di Palermo che ha il merito di essere sempre riuscito a creare piatti di altissimo livello nel rispetto delle materie prime e della tradizione. Il libro, dunque, vuole essere un racconto della cucina italiana dalla tradizione all'innovazione, dalla casa al ristorante gourmet, da Alessandra a Natale, due stili diversi sotto tanti punti di vista, dal territorio che rappresentano agli ingredienti che utilizzano, diversi nei procedimenti e nella realizzazione delle ricette. "Persino - aggiunge Elisa Isoardi - diversi nel modo di scrivere e presentare i loro piatti". Nel libro ci sono 120 ricette, suddivise in antipasti, primi, secondi e dolci. All'inizio di ogni capitolo, i due chef si "sfidano" in un duello, ovvero l'interpretazione di un grande classico della cucina italiana, ognuno secondo i propri talenti, per offrirvi due modalità di esecuzione e di presentazione. 

C.d.G.

Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana
di Natale Giunta, Elisa Isoardi, Alessandra Spisni
Casa editrice: Rai Libri
Pagine: 270
Prezzo: 18 euro stampato, 9,90 e-book

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search