Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

COSA LEGGO

I poteri delle spezie

Il segreto delle spezie esercita sempre un suo fascino. Ai rimedi antichi che superano ogni spiegazione scientifico-razionale, attribuiamo funzioni magiche che spesso riescono a trovarci soluzioni che non riusciamo a scorgere altrove. Si tratta del libro “La maga delle spezie” ( € 11,00 pagg. 277 edizione Einaudi) in cui l’autrice di origini bengalesi Chitra Banerjee Divakaruni, che da anni vive a San Francisco, ci racconta attraverso capitoli chiamati cumino, trigonella, finocchio, zenzero, cannella, cardamomo, di Tilo, la maga indiana che vive a Oakland in California. Votata la sua vita alla magia, Tilo esercita nella sua bottega i poteri che le donano le spezie. Ogni giorno passano vecchi, bambini, donne, ragazzi, americani e indiani ognuno con i propri problemi con le proprie paure e le proprie curiosità. Con essi scopriamo la polvere di kumkum, rossa come il cuore dei fiori di ibisco, da mettere sulla fronte per un matrimonio felice, che il basilico è la pianta dell’umiltà, capace di spegnere la sete di potere e orientare i pensieri all’interiorità, che l’assafetida distoglie dalle seduzioni di Venere, che il pepe nero che ha la capacità di far trapelare i nostri segreti. Attraverso le spezie e l’occhio abile della maga, l’autrice descrive un’America difficile e violenta, dove gli immigrati indiani, ancorati alle proprie tradizioni, spesso non riescono ad adattarsi. I prodotti presenti nel bazar pasta di tamarindo, anacardi piccanti, riso, lenticchie verdi e nere, fagioli, peperoncino rosso, semi di finocchio dalla forma di occhio socchiuso, o frasi che sono espressione di arcaica saggezza come “quando il latte è cagliato può forse tutto lo zucchero di questo mondo farlo tornare dolce?” mettono in rapporto la modernità dell’America con la primordialità dell’India, a cui l’autrice ritorna spesso con nostalgici ricordi di luoghi quasi paradisiaci. La protagonista Tilo dedica tutta la sua vita ad aiutare gli altri con l’ausilio delle spezie. La magia di cui si avvale però, non impedisce che il suo figlio prediletto,  l’amore, la lasci indenne da un sentimento di passione, dal quale lei stessa resterà soggiogata. Con conseguenze straordinarie e terribili.

Aurora Rainieri

COSA LEGGO

I poteri delle spezie

Il segreto delle spezie esercita sempre un suo fascino. Ai rimedi antichi che superano ogni spiegazione scientifico-razionale, attribuiamo funzioni magiche che spesso riescono a trovarci soluzioni che non riusciamo a scorgere altrove. Si tratta del libro “La maga delle spezie” ( € 11,00 pagg. 277 edizione Einaudi) in cui l’autrice di origini bengalesi Chitra Banerjee Divakaruni, che da anni vive a San Francisco, ci racconta attraverso capitoli chiamati cumino, trigonella, finocchio, zenzero, cannella, cardamomo, di Tilo, la maga indiana che vive a Oakland in California. Votata la sua vita alla magia, Tilo esercita nella sua bottega i poteri che le donano le spezie. Ogni giorno passano vecchi, bambini, donne, ragazzi, americani e indiani ognuno con i propri problemi con le proprie paure e le proprie curiosità. Con essi scopriamo la polvere di kumkum, rossa come il cuore dei fiori di ibisco, da mettere sulla fronte per un matrimonio felice, che il basilico è la pianta dell’umiltà, capace di spegnere la sete di potere e orientare i pensieri all’interiorità, che l’assafetida distoglie dalle seduzioni di Venere, che il pepe nero che ha la capacità di far trapelare i nostri segreti. Attraverso le spezie e l’occhio abile della maga, l’autrice descrive un’America difficile e violenta, dove gli immigrati indiani, ancorati alle proprie tradizioni, spesso non riescono ad adattarsi. I prodotti presenti nel bazar pasta di tamarindo, anacardi piccanti, riso, lenticchie verdi e nere, fagioli, peperoncino rosso, semi di finocchio dalla forma di occhio socchiuso, o frasi che sono espressione di arcaica saggezza come “quando il latte è cagliato può forse tutto lo zucchero di questo mondo farlo tornare dolce?” mettono in rapporto la modernità dell’America con la primordialità dell’India, a cui l’autrice ritorna spesso con nostalgici ricordi di luoghi quasi paradisiaci. La protagonista Tilo dedica tutta la sua vita ad aiutare gli altri con l’ausilio delle spezie. La magia di cui si avvale però, non impedisce che il suo figlio prediletto,  l’amore, la lasci indenne da un sentimento di passione, dal quale lei stessa resterà soggiogata. Con conseguenze straordinarie e terribili.

Aurora Rainieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search